• 20 Ottobre 2020 07:48

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

PRO FAGAGNA ALLIEVI REGIONALI 2005 – FINALMENTE E’ TEMPO DI RIPARTIRE E SI RICOMINCIA DAL NUOVO MISTER : MASSIMO ANDREOTTI

DiAlPontelli

Lug 15, 2020

È tempo di ricominciare per i ragazzi della Pro Fagagna categoria allievi regionali classe 2005 e si ricomincia a piccoli passi e la prima, importante novità, è quella del nuovo mister.

Le date per la ripartenza del nuovo campionato sono ancora da definire, cosi come le date degli allenamenti e di conseguenza anche la rosa della squadra è ancora da completare, soprattutto perché ci sono stati alcuni addii (o per meglio dire arrivederci..) che saranno comunque degnamente sostituiti a tempo debito per mettere a disposizione del nuovo mister una rosa numericamente adeguata alla categoria.

Proprio il nuovo mister è la prima vera novità in casa rossonera e nella riunione organizzata ieri dal Presidente Merlino presso la sede della Pro Fagagna Calcio, c’è stata infatti la presentazione ufficiale di colui che sostituirà il tandem Flebus-Blasutti alla guida della formazione dei ragazzi del 2005.

Si tratta di un nome conosciuto negli ambienti regionali e non solo, Massimo Andreotti, classe 1967. Ex calciatore professionista, dopo una lunga trafila nel settore giovanile dell’Udinese e il conseguente esordio in serie B con i bianconeri nel 1989, ha poi giocato per anni in serie C, in formazioni quali Fano, Pisa e Ischia per citarne alcune e da anni allena con buoni risultati formazioni regionali.

Nel suo curriculum da allenatore possiamo citare la Sangiorgina, il Monfalcone e la Manzanese allievi regionali, mentre l’ultima esperienza lo ha portato a Talmassons a guidare i ragazzi del 2005 della Cometa Azzurra.

Ora arriva con grande entusiasmo a Fagagna, pronto per una nuova avventura assieme ai ragazzi, reduci dal campionato élite, sospeso purtroppo a causa delle note problematiche legate al covid 19.

Non ci resta che augurare un grosso in bocca al lupo a Mister Andreotti e ai ragazzi della Pro Fagagna per un campionato ricco di soddisfazioni.

Rispondi