• 27 Gennaio 2021 01:10

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

NUMEROLOGIA DELLA SETTIMANA: 55 – Da domenica 13 a sabato 19 dicembre

DiEva Maria Genco

Dic 14, 2020

La settimana in cui siamo entrati ora è un 55 e, come sempre avviene nei Numeri, è un naturale conseguire dalla precedente. Avendo, per impegni personali, non potuto descrivervela, riassumo brevemente qui l’energia evolutiva del 54 appena trascorso.

Il 54 è un energia che, nella sua spinta all’avanzamento nel nuovo, incontra i blocchi che sono radicati in sé. È un numero che porta l’avvio all’elaborazione ma anche il riconoscimento di situazioni che dal passato creano in noi modi di essere consolidati nel tempo. In che cosa ci proteggiamo dalla vita piena? Ci sono cicatrici che nel formarsi hanno modificato i connotati della nostra quotidianità? Vecchi ricordi, nostalgie, rimorsi… il 54 può passare anche attraverso questo, purché si riveli la verità dentro di sé.

Più in generale, possiamo dire che il 54 metta in ordine il passaggio dal passato al futuro, collocandolo in una prospettiva più chiara. Questo può investire le nostre profondità dell’essere, attraverso il mondo dei sentimenti, così come i progetti più semplici e pratici. L’obiettivo è sempre una visione più chiara e definita della propria vita.

Sul 55 di questa settimana ci sarebbero infinite cose da dire… basti pensare al fatto che questo Numero sia attribuito a diverse icone spirituali, come Metatron e Maria, ma anche altre di diverse culture. Il 55 simboleggia la Totalità della Creato. 1+2+3+4+5+6+7+8+9+10= 55 È la somma teosofica di 10, risultante dalla sacra Tetraktis, simbolo Pitagorico della Creazione Divina. “E Dio vide OGNI COSA che aveva fatto, ed ecco, era molto buona.E la sera e la mattina furono il sesto giorno” c’è scritto nella Bibbia e quell’OGNI COSA in ebraico ha valore ghematrico 55, così come anche la parola COMPIMENTO. Nell’I ching taoista il 55 è la somma dei Numeri del Cielo (25) e della Terra (30). Nella Numerologia Indiana il 55 indica l’Energia Universale, o Prana e rappresenta l’accesso a grandi poteri occulti, proprio perché rappresenta il potere di creare o di distruggere. Simbolo di potere mentale, genio, intuizione, creatività, gli antichi guerrieri greci invocavano il successo dipingendo il Numero 55 sulle loro armature. Questo invocava poteri per conferire loro la vittoria, quando combattevano battaglie con i nemici.

Questa settimana 55 ci parla di grandi opportunità creative che, se fino ad ora siamo stati a disagio nell’accogliere, ora possiamo accettare come possibili. Se vivessimo nel presente, senza proiezioni mentali di ciò è stato, né sfiducia su ciò che potrebbe essere, avremmo accesso a questa intelligenza divina potentissima che, momento per momento, rivelerebbe a noi ogni passo creativo da muovere nell’assoluta perfezione del Tutto. Ma per fare questo è necessario vivere con spirito di avventura, permettendo alle novità di trovare una via spianata nella nostra mente. Il numero 55 porta con sé sentimenti di apertura, eccitazione e piacere rivolto al futuro, e ci mette di fronte al potenziale di ogni cosa. Stiamo nel presente con lo sguardo rivolto avanti ma non per controllare il futuro ma per vederlo arrivare nella miglior forma possibile. Ogni segnale che la mente intuitiva riceve precede la forma. In quel segnale riconosceremo i passi creativi da compiere.

Buona settimana!

Eva Maria Genco

Eva Maria Genco, Naturopata, Numerologa email : eva.genco86@gmail.com

Rispondi