• 27 Gennaio 2021 17:34

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

Volley A3 – Nel derby di ritorno con Motta, i sandonatesi del Volley Team Club provano a voltare pagina con il girone di ritorno, ma i 3 punti vanno ai padroni di casa

DiRedazione

Gen 10, 2021

HRK MOTTA DI LIVENZA : 3 – VOLLEY TEAM CLUB SAN DONÀ : 0 (25-20, 25-15, 25-16)

HRK MOTTA DI LIVENZA: Saibene 5, Gamba 23, Scaltriti 2, Basso 1, Luisetto 7, Arienti 10, Tonello 1, Battista (l). N.e. Alberini, Pinali. Allenatore: Lorizio.
VOLLEY TEAM SAN DONÀ: Palmisano 1, Bomben 5, Tassan 10, Cherin, Busato 1, Zonta, Mignano, Esposito 1, De Santis 14, Scita 1, Santi. N.e. Lorenzon, Dietre. Allena-tore: Bertocco.
Arbitri: Mesiano di Bologna e Pernpruner di Verona.
Note: durata set 25′, 22′, 23′ per totali 70′ di gioco. HRK Motta: errori battuta 9, ace 4, ricezione positiva 50% (perfetta 32%), attacco 55%, muri 9. San Donà: errori battuta 13, ace 2, ricezione positiva 55% (perfetta 46%), attacco 30%, muri 5.

San Donà di Piave, 10 gennaio 2021 – Dopo un girone d’andata tormentato è finalmente arrivato il momento di voltare pagina per i sandonatesi del Volley Team Club. Sul taraflex del PalaGrassato è andata in scena questa sera la prima partita del girone di ritorno per la seria A3 Maschile di volley. I biancoblu sono scesi ben agguerriti sul campo del Motta, per affrontare il ritorno del derby Veneto, ma il risultato finale non è stato diverso da quello dell’andata
Per l’incontro coach Bertocco schiera in campo il sestetto con Busato e De Santis sulla diagonale palleggiatore – opposto, capitan Tassan ed Esposito centrali, Scita e Bomben in attacco, e Santi nel ruolo di libero.
Match che inizia senza forzature con le squadre che si valutano a vicenda e il punteggio che si mantiene in parità fino al 5-5, quando Motta trova un break positivo che li porta 9-5 costringendo coach Bertocco a chiamare il time out. San Donà però non riesce a colmare il divario, a poco servono i due muri di Tassan che accorciano un po’ le distanze tra le due compagini, perché Motta ristabilisce subito i 5 punti di distacco. Bertocco chiama nuovamente a raccolta il sestetto, ma il divario rimane invariato fino al finale, con Gamba che mette fine al primo set 25-20.
Nel secondo parziale Motta parte forte allungando subito sul 5-1. Bertocco ferma il tempo, ma al rientro in campo il muro di Arienti porta il sesto punto ai padroni di casa. Ci prova Tassan a dare una svolta al set, mettendo giù il secondo punto sandonatese sull’8-2, ma Motta prosegue nell’allungo 11-2. Qualche errore dei Biancoverdi e i precisi attacchi di De Santis porta una manciata di punti ai biancoblu, che trovano anche un mini break portando il punteggio da 22-11 a 22-14. Il momento positivo dei ragazzi del Volley Team Club però non basta, il set si chiude con le squadre divise da 10 punti: 25-15.
Terzo set che sembra la copia del precedente, con Motta subito avanti nel distacco massimo iniziale di 8-2. Il primo ace dei sandonatesi arriva nell’8-4 con Bomben, ma poco cambia nella dinamica del set, perché Motta prosegue nel macinare punti e Bertocco chiama il time out nel 13-6 per mettere ordine nelle idee del sestetto. Il set si trascina senza colpi di scena fino al finale con il match point ben sfruttato dai biancoverdi che lo concretizzano con Gamba. 25-16 il risultato dell’ultimo parziale.

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a redazione@vocedelnordest.it

Rispondi