• Lun. Nov 29th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

Bourbon Whiskey: paese che vai, cereale che trovi

DiSpirits Corner

Mar 3, 2021

Quando si parla di Whisky e delle materie prime utilizzate per produrlo, subito si pensa alla Scozia e al malto d’orzo. L’associazione è più che corretta, ma se attraversiamo l’Oceano Atlantico fino ad arrivare negli Stati Uniti le cose cambiano. Nel nuovo continente si parla infatti di Kentucky e di Bourbon e Rye Whiskey.

Facciamo un passo indietro: il Whisky, o Whiskey come viene chiamato negli “States”, è un distillato prodotto a partire da cereali, ma non viene precisato quale, ed è per questo motivo che nel corso dei secoli la produzione si è adattata alle materie prime disponibili.

Quando nel XVII° secolo le migrazioni dall’Europa verso gli Stati Uniti si intensificarono, i coloni adattarono le tecniche di distillazione che conoscevano alle materie prime che questa nuova terra offriva loro: prevalentemente mais. Sempre in quel periodo e fino alla fine del XVIII° secolo, si registrarono per vari motivi ingenti migrazioni interne che dalla Pennsylvania e dal Maryland spinsero migliaia di coloni a trovare fortuna nelle zone più ad Ovest dell’allora Virginia, terre rigogliose di foreste, abbondante acqua limpida e vaste distese da destinare alla coltivazione del mais: si stavano creando i presupposti per la nascita e lo sviluppo della scuola americana di produzione del Whiskey.

Proprio in quelle zone nel 1785 fu fondata la contea di Bourbon, e nel 1792 nacque lo stato del Kentucky. La produzione di Whiskey è tutt’ora attiva e fiorente in quelle zone e mantiene intatta l’eredità dei coloni che per primi iniziarono a distillare il mais e la segale.

Tra le distillerie più antiche e importante del Kentucky va di certo annoverata Wild Turkey, situata a Lawrenceburg. Riconosciuta a livello mondiale per la qualità dei suoi Bourbon, la distilleria è guidata dal più longevo master blender dell’industria mondiale del Whisky. Jimmy Russell ricopre il ruolo da oltre 60 anni ed è affiancato già da molto tempo da suo figlio Eddy e da suo nipote.

Se vuoi scoprire di più sui Whiskey americani partecipa alla degustazione online dedicata alla distilleria Wild Turkey che si terrà il 12 Marzo alle ore 21:30 durante la quale degusteremo 5 Whiskey.

In degustazione:

  • Wild Turkey Bourbon
  • Wild Turkey Rye
  • Wild Turkey Bourbon 101
  • Wild Turkey Rare Breed
  • Wild Turkey Longranch

Info e biglietti su:

https://www.metooo.it/e/eventi-spirits-corner

Slàinte!

Spirits Corner

www.spiritscorner.it

Rispondi