• Mer. Ott 27th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

Programma aperture Villa De Claricini – maggio – giugno 2021

DiRedazione

Mag 11, 2021

Il 16, il 23 e 30 maggio e il 6 giugno i cancelli della storica dimora rimarranno aperti al pubblico per visite e degustazioni su prenotazione

VILLA DE CLARICINI DORNPACHER: QUATTRO DOMENICHE DA NON PERDERE PER GLI AMANTI DEL BELLO E DEL VINO DI QUALITÀ


Alla scoperta dell’affascinante edificio seicentesco, dell’elegante giardino all’inglese e all’italiana, ricco di piante rare ornamentali ed essenze pregiate, ma anche della pregiata produzione vinicola della tenuta, situata a pochi chilometri da Cividale

Bottenicco di Moimacco (UD),  11 maggio 2021 – Quattro domeniche da non perdere per gli amanti del bello e del vino di qualità, quattro occasioni speciali da vivere all’aperto, apprezzando i meravigliosi tesori custoditi in una villa seicentesca, i suoi secolari giardini e i suoi vini esclusivi: a pochi chilometri da Cividale, nel piccolo borgo di Bottenicco di Moimacco, Villa de Claricini Dornpacher offre il 16, 23 e 30 maggio e il 6 giugno quattro imperdibili occasioni a chi desidera scoprire le sue ricchezze culturali ed enogastronomiche. Per tutti gli appuntamenti è necessaria la prenotazione.

Domenica 16 maggio 2021: visite guidate

Nella terza domenica del mese la villa apre ai visitatori per le visite guidate su prenotazione, sia all’interno della villa che nei giardini. Tutte da scoprire anche le mostre che la Fondazione de Claricini Dornpacher ospita in occasione del proprio cinquantesimo e del 700mo anniversario della morte di Dante Alighieri: una mostra di cartoline postali prodotte nel primo Novecento collezionate dal Conte Nicolò de Claricini; un percorso espositivo di pagine miniate a cura del maestro Massimo Saccon e della calligrafa Maria Valentinuzzi; “Dante fra ombre e luci” che raccoglie pitture e sculture a tema dantesco di artisti contemporanei, esposte tra il giardino e le sale “Foledor” e “Barchessa”. Domenica 16 verrà inaugurata anche la nuova mostra “Dante e l’arte musiva” ad opera della scuola dei mosaicisti di Spilimbergo che verrà esposta nella Limonaia della Villa. Al termine della visita è possibile degustare vini di qualità e assaggiare un menù primaverile con i prodotti dell’azienda de Claricini.  


Domenica 23 maggio: Giornata Nazionale delle Dimore Storiche Italiane
Oltre 300 tra castelli, rocche, ville, parchi e giardini lungo tutta la penisola apriranno gratuitamente le loro porte per accogliere coloro che vorranno immergersi in luoghi unici della storia e del patrimonio artistico e culturale italiani. Fra le bellezze da scoprire anche Villa de Claricini Dornpacher consentirà di visitare gratuitamente, sempre su prenotazione, il suo prezioso giardino all’italiana, scandito da limoni centenari, simmetriche aree verdi ornate da bossi, statue e fontane, oltre al maestoso parco grande circa 1 ettaro il quale ospita secolari essenze tutte da scoprire.
L’iniziativa è promossa dall’Associazione Dimore Storiche Italiane (ADSI), di cui fa parte la Fondazione de Claricini Dornpacher, ed è patrocinata dalla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, del Ministero della Cultura e di Confartigianato ed è realizzata in collaborazione con la Federazione Italiana Amici dei Musei, l’Associazione Nazionale Case della Memoria e Federmatrimoni ed Eventi Privati.

Domenica 30 maggio: nel segno del vino con Cantine Aperte
Con la sua produzione di vini di qualità sia bianchi che rossi autoctoni, Villa de Claricini aderisce all’iniziativa sempre apprezzatissima di Cantine Aperte, organizzata dal Movimento Turismo del Vino FVG. Per l’occasione, oltre a numerose attività legate a cultura e cibo sano, sarà presentata la nuova etichetta del vino celebrativo del 50° della Fondazione. L’azienda agricola della tenuta comprende 170 ettari coltivati a cereali, legumi e a vigneto secondo i principi dell’agricoltura biologica. Proprio per le sue caratteristiche di sostenibilità, ha ottenuto recentemente il premio AGRIcoltura100 rientrando fra le migliori 100 aziende italiane del settore.

Domenica 6 giugno: i segreti del Parco di villa de Claricini
In occasione dell’iniziativa Appuntamento in Giardino organizzata dall‘Associazione Parchi e Giardini d’Italia (APGI) il parco di villa de Claricini non avrà più nessun segreto per i suoi visitatori. L’evento, che si propone di far conoscere al pubblico la sorprendente ricchezza storica, artistica, botanica e paesaggistica dei giardini italiani, offrirà l’occasione per scoprire l’incantevole parco della dimora storica, dove sono presenti gruppi di essenze secolari come faggi, abeti, cedri e lecci. Saranno proposte per l’occasione visite guidate per immergersi nell’universo del giardino scoprendone la sua rilevanza culturale e ambientale.

L’accesso alla villa e alle visite guidate è possibile solo tramite prenotazione accedendo al sito visit.declaricini.it oppure telefonando al numero 0432 733234.

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi