• Mar. Ago 3rd, 2021

VNE

online 24 ore su 24

NUMEROLOGIA DELLA SETTIMANA: 33/6 – Dal 13 al 19 luglio 🌞

DiEva Maria Genco

Lug 13, 2021

Il Numero 33 simboleggia in Numerologia uno tra i più alti gradi di coscienza spirituale dell’essere umano ed accompagna quei momenti di prova e decisione in cui dover affidarsi e fare un salto nel buio.

Questa settimana ci insegna ad avere Fede nel disegno che c’è dietro ogni difficoltà per consegnare sé stessi ad un senso più grande, facendo un atto di coraggio e di amore che si spinga oltre ogni paura. 🚶 La vita spesso ci pone davanti a circostanze ed eventi dai quali vorremmo fuggire, situazioni che non ci fanno comodo e che non ci sentiamo pronti ad affrontare…ma il percorso evolutivo di ognuno è scandito da costanti varchi per la propria personalità inferiore.

🌞 33 è la Coscienza superiore che sa osservare le prove e scegliere come reagire di fronte ad esse. È un percorso ascendente quello che percorriamo in questa vita, tappa dopo tappa, proprio come i nostri 33 nervi spinali scandiscono le vertebre della nostra colonna. Si viaggia in profondità, lungo il midollo di noi stessi e, quando viviamo una qualsiasi difficoltà, possiamo considerare il tutto come parte di un’ Armonia più grande che unisca il Cielo con la Terra. Gradino dopo gradino, vertebra dopo vertebra, ascendiamo lungo questa scala evolutiva che può costare molte fatiche… ma riconoscere il grande disegno di Amore che c’è dietro ed avere Fede in esso ed identificarci con la nostra parte più consapevole permette di attingere a forze in grado di smuovere macigni.

🔯 La tradizione ebraica distingue 32 vie della Sapienza a cui aggiunge l'”Ain Soph” o “l’inconoscibile”, arrivando al Numero 33. Nel linguaggio esoterico Amen ha un significato simile: “il celato”, la volontà nascosta, l’inconoscibile e, secondo la ghematria pitagorica occulta, Amen ci dà proprio il Numero 33. A 1 M 13 E 5 N 14 “Amen”, similmente al 33, è una risposta di fede alla volontà di Dio, che è celata e la mente non può conoscere mai totalmente. I maestri ebrei solevano dire: “quando non hai assolutamente tempo per pregare come prescrive la legge, pronuncia la parola Amen che racchiude tutta la preghiera e la fede.”

💕 Esiste, quindi, un punto in cui la mente e la personalità debbano arrendersi al fatto che vi sia questa Volontà di Amore dietro persino la peggiore delle nostre esperienze…e in questo punto noi possiamo centrare noi stessi e andare avanti. Non sono le difficoltà a generarci dolore, bensì le nostre reazioni dinanzi ad esse. Possiamo vivere le cose elevando la nostra coscienza dinnanzi ad esse o semplicemente scappare da tutto e tutti. Dipende tutto da noi. Quante persone vorrebbero trovare in questa vita un Maestro, qualcuno che possa insegnar loro la Verità, che illumini le coscienze… ma che senso ha volere un Maestro quando rifiutiamo o ignoriamo le lezioni che la Vita stessa ci porta con le sue sfide iniziatiche più dure? È la vita la più grande Maestra che abbiamo!

🚶 Conflitti nell’espressione personale saranno possibili in una settimana 33, che chiede di rimettere tutto in gioco, ma mantenendoci aperti potremmo ricevere indicazioni sul tragitto da compiere, su nuovi ruoli ed identità che la nostra personalità possa mettere a servizio di questo percorso di crescita. Solo guardando la vita con gli occhi della Fede possiamo liberarci delle paure ed accettare quello che ci accade. Questa è la strada Maestra! Così facendo si aprirà a noi un’esistenza priva di ansie, perché tutto quello che c’è da vivere lo si vivrà, nel momento presente, qui ed ora.

🌞 Il nome di Dio è menzionato 33 volte nella Genesi. Si narra che Gesù compì 33 miracoli e che fu crocifisso all’età di 33 anni (sebbene non ci siano indizi storici a riguardo, non si dice nulla della sua giovinezza). Giuseppe aveva 33 anni quando sposò la Vergine Maria. Anche nei testi sacri il 33 ci parla, quindi, di azioni svoltesi nella totale Fede! Questa settimana invita, quindi alla fiducia nella vita che abbiamo scelto di percorrere, la Fede in quel Disegno Divino che non si vede ma che esiste al di là di ogni situazione… Ci invita al coraggio e ci ricorda che è attraverso l’esperienza che si raggiunge la comprensione di ciò che ancora non è conosciuto.

Buona settimana!

Eva Maria Genco

Eva Maria Genco, Naturopata, Numerologa email : eva.genco86@gmail.com

Rispondi