• Sab. Ott 16th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA : UDINESE vs NAPOLI 0-4

DiStera

Set 20, 2021

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE vs NAPOLI : 0 – 4
20/09/2021

SILVESTRI: 6
In buona sostanza salva il salvabile, esente da colpe oggettive anche con 4 palloni nel sacco.
I N A P P U N T A B I L E

NUYTINCK: 5,5
Sovrastato dalla tracotanza avversaria, cerca di non farsi trovare fuori posizione e limitare i danni.
S U B I S S A T O

BECAO: 5,5
Con l’avversario che sbuca da ogni angolo riesce solo ad evitare l’evitabile, per i miracoli speriamo alla prossima.
I M P O T E N T E

SAMIR: 5
Il più in sofferenza tra i sofferenti, il brasiliano viene sistematicamente messo sotto dai partenopei.
A S F A L T A T O

MOLINA: 4,5
Sostanzialmente assente ingiustificato oggi. Esce per Soppy.
S U R C L A S S A T O

ARSLAN: 5,5
Ci mette grinta e impegno, ma contro il Napoli di questa sera non bastano. In marcatura viene spesso sovrastato. Esce per Samardzic.
S O R M O N T A T O

WALACE: 5
La sua lentezza in impostazione favorisce il relax dell’avversario in fase di copertura.
S C O N T A T O

PEREYRA: 5,5
Non sbaglia i palloni giocati, ma ne gioca davvero troppo pochi e senza mai rendersi incisivo. Esce per Makengo.
A S E T T I C O

STRYGER LARSEN: 6
Molto presente in entrambe le fasi, tra i migliori dei suoi esce per un leggero (speriamo) infortunio. Al suo posto Zeegelaar.
S T O I C O

DEULOFEU: 5,5
Pochi palloni giocabili per lui, che tenta di creare occasioni dalla sinistra senza però essere concreto. Esce per Beto.
A N N I C H I L I T O

PUSSETTO: 6
Ci prova fino all’ultimo. E’ l’unico a crederci per tutti i minuti giocati.
S T O I C O

BETO: 5
Rileva Deulofeu e…NIENTE!

MAKENGO: 5,5
Entra al posto di Pereyra concentrandosi nel contrastare il gioco avversario.

ZEEGELAAR: 5
Subentra a Stryger Larsen, di meglio non c’è davvero nulla?

SAMARDZIC: 6
Ancora minuti per lui al posto di Arslan che si mette anche in luce con qualche palleggio.

SOPPY: s.v.
Ultimo cambio, entra al posto di Molina.

IL MISTER: 5
Confermati in blocco i suoi preferiti contro un Napoli qualitativamente superiore in tutti i reparti. Netta la differenza tecnica in campo, avrebbe potuto e dovuto osare almeno qualche cambio dopo il 3 a zero. Troppo passivo, non riesce a trasmettere ai suoi una minima forma di voglia di riscatto. Solo al 64^ manda Deulofeu e Pereyra a riposarsi mettendo Makengo e Beto. Inutili poi i cambi con Zeegelaar, Samardzic e Soppy. Si torna con i piedi per terra? Dovrebbe dare più spazio ai giovani.
A R R E N D E V O L E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

NAPOLI : 8
Bello e basta!

LA SINTESI: Troppo, troppo NAPOLI
Monday match al “Friuli” tra due formazioni in forma, i bianconeri friulani per continuare la striscia positiva, i partenopei per cercare il colpaccio da primo posto, tra l’altro alla portata di entrambe in caso di vittoria. Poche novità in campo, il Napoli con Rrahmani titolare preferito a Manolas rispetto al match con la Juve. Molto compatti i friulani, possesso palla e palleggio in mano agli azzurri. Al 12^ Insigne scalda le mani a Silvestri. C’è molto movimento tra ambo le parti, con i friulani bravi a ripartire quando interrompono le trame avversarie. Deulofeu al 16^ ruba palla a Ospina per impegnarlo subito dall’angolo destro, grave la leggerezza del portiere. Partita viva, con entrambe le antagoniste intraprendenti, ma con un guizzo al 24^ minuto, Insigne supera Silvestri e Osimhen spinge in rete per il vantaggio dei campani. Palo di Fabian da fuori area al 30^ con Silvestri battuto, si salvano i friulani. Schema perfetto su punizione dei partenopei al 35^ che dal piede di Insigne fanno arrivare la palla a Rrahmani che insacca alle spalle di Silvestri, con la difesa friulana subissata. Deulofeu carca subito di riscattarsi con una conclusione dalla distanza che impegna a terra Ospina. Troppo Napoli per i friulani fino ad ora. Primo tempo che si conclude sul 2 a zero per gli uomini di Spalletti. Servirà un altra Udinese per impensierire un Napoli fino ad ora bello e micidiale. Solo gli attaccanti friulani hanno cercato di farsi valere, gli altri bianconeri sono in netta difficoltà, con Molina in ombra. Si riparte con gli stessi 2 in campo. Il Napoli sembra fare tutto in modo semplice e facile, dal corner un altro schema e Koulibaly dal limite dell’area batte Silvestri per il 3 a 0 AL 50^! Partita ormai compromessa, forse sarebbe ora di vedere in campo i nuovi arrivati in casa bianconera per minuti utili per rodaggio, in vista della trasferta di Roma. Affanno difensivo dei friulani ora, che si giocano il giallo con Samir per fermare Politano. Napoli padrone del campo, Insigne su punizione manca di poco il quarto goal. Mentalità vincente dei partenopei che macinano gioco. Cambi che latitano con Gotti troppo passivo. Si decide ad inserire Makengo e Beto al 54^, ma solo per far riposare Deulofeu e Pereyra in vista della trasferta in terra laziale. Friulani che soffrono costantemente le iniziative biancazzurre. Al 70^ Spalletti cambia inserendo Lozano e l’ex Zielinski, per dare minuti ai suoi panchinari di lusso. Risponde Gotti con Zeegelaar al posto di Stryger Larsen. Subito dopo dentro anche Samardzic al posto di Arslan. Intanto al 79^ si preparano ad entrare anche Ounas e Petagna per i partenopei. 83^ minuto, palla a Lozano che si inventa il 4 a zero. Profondo rosso in terra friulana, punizione troppo pesante ma bianconeri colpevolmente assenti in campo. Lozano torna al goal dopo l’ultimo proprio contro i bianconeri la scorsa stagione. Entrano Soppy per i friulani e Zanoli (al suo esordio) per il Napoli. Pussetto l’ultimo ad arrendersi impegna Ospina al 89^. GLi ultimi minuti scorrono con la palla tra i piedi dei napoletani, che volano in testa alla classifica con una dimostrazione di forza, 4 goal in terra friulana che lanciano gli uomini di Spalletti a due punti di distacco dalle milanesi.

NAPOLI : OSPINA 6, DI LORENZO 6.5, RRAHMANI 7, KOULIBALY 7.5, MARIO RUI 7 (ZANOLI s.v.), ZAMBO ANGUISSA 6.5, RUIZ 7.5 (OUNAS s.v.), POLITANO 6.5 (LOZANO 6.5), ELMAS 6, INSIGNE 7 (ZIELINSKI 6), OSIMHEN 7 (PETAGNA s.v.)

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi