OFFSPRING – Sunset Festival – Lignano 15 Agosto 2019

OFFSPRING

di Sebastiano “Seba” ACCOLLA

“IL PUNK E’ MORTO………LUNGA VITA AL PUNK”

….qualcuno citava…….

Ferragosto Punk alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro!!!

Partenza puntuale alle 19.30 circa con gli IGNITE, band hardcore punk californiana attiva dal 1993.

IGNITE

Zoli Teglas voce, Brian Balchack chitarra, Nik Hill chitarra, Kevin Kilkenny chitarra, Brett Rasmussen basso, Craig Anderson batteria, son noti per i testi fortemente politici, votati alla resistenza operaia e sociale, come citato in brani come “Poverty for Hall”, “Save Your Self”, “Live for Better Days”, fino ad arrivare alla cover ben eseguita e tirata di “Sunday Bloody Sunday” degli “U2”, ed ancora “My Judgement Day”.

Spicca il loro appoggio a Medici Senza Frontiere ed altre organizzazioni. Son Piaciuti!!!

Ore 20,40 circa dopo un breve soundchek, fanno capolino i redivivi DEAD KENNEDYS.

DEAD KENNEDYS

Attivi dal lontano 1978, nati a San Francisco in piena esplosione del punk americano e quindi considerati tra i padri del movimento stesso. Certo non troviamo più alla voce il mitico Eric Boucher meglio conosciuto come “Jello Biafra”, proprietario della ALTERNATIVE TENTACLES, etichetta che ha sotto contratto molti gruppi punk, e che ha scelto la carriera solista dal 1986 anno di scioglimento della band. Ritornati sulla scena Live nel 2001, oggi ritroviamo al basso Klaus Flouride, alla chitarra mr. East Bay Ray, con il suo inconfondibile stile surf, alla batteria D.H. Peligro già presente dal 1981, e alla voce Ron Skip Greer, discreto, che ha cercato di tirare il pubblico con slogan tipicamente alla “F….uK the Sistem”. Il concerto è stato ovviamente una carrellata dei successi che hanno creato il mito della band.

Brani come “Holiday in Cambodia”, “To Drunk to Fuck”, “I Founght The Low”, “Nazi Punks”, “Buzzbombs”, la cover di Elvis “W Las Vegas” per chiudere con la celebre “California Uber Alles”. Storici!!!

Cambio di palco che preannuncia l’esibizione degli headliner della serata. Dalla scenografia alle luci, alla disposizione on stage, al suono delle casse che diventa, come spesso accade, più potente di quel sentito per le due precedenti band di supporto.

Il pubblico eterogeneo dai ragazzini ai vecchietti irriducibili fa la spola tra il Prato (sabbia) Gold e gli stand delle bevande, il merchandising, ed è una piacevole serata estiva a piedi nudi sulla sabbia e con tanto di luna piena.

Ore 22.30 circa con ” Americana ” entrano in scena loro….THE OFFSPRING.

Brian “Dexter”Holland voce e chitarra, Kevin “Noodles” Wasserman chitarra e cori, Greg K basso e cori e alla batteria Pete Parada.

Naturalmente l’entusiasmo degli avventori sia sotto il palco che in tribuna sale a 1000.

Nati in California nel 1984, gli OFFSPRING son diventati, specialmente dai “90, i migliori esponenti del punk americano insieme ai Rancid, ai Blink-182 e ai Green Day, successo consolidato con il celebre album AMERICANA.

OFFSPRING

Il feeling con il pubblico di Lignano è rapido. Canzoni come “Come out and Play”, “Want You Band”, e scambi di battute con i ragazzi più sotto il palco, ha creato uno show piacevole e ben suonato, al fulmicotone.

Non son mancate le mitiche “Pretty Fly”, “Staring at the Sun”e nel bel mezzo del concerto un omaggio agli AC/DC, con la mitica “Whola Lotta Rosie” di Bon Scottiana memoria…bella perchè gia “PunK” di suo!!!!

Lo show scorre frizzante con tanti successi tra cui  “The Kids Aren’t Alright”…”You’re Gonna Go Far, Kid”….”Self Esteem”…e poi dal palco vengono lanciati palloni gonfiabili tra il pubblico, a rendere tutto ancora più colorato…il Bis di rito…i saluti…la sabbia …la luna piena e dopo la veloce fuga dei nostri beniamini col tour bus i fuochi artificiali, ad illuminare il mare di Lignano e questo “FERRAGOSTO SWEET PUNK“.

Da ascoltare…da vedere.    Rock Never Die !!!!

Sebastiano “Seba” Accolla

5 thoughts on “OFFSPRING – Sunset Festival – Lignano 15 Agosto 2019

    1. The Offspring are Dexter Holland (vocals, guitar), Noodles (guitar), Greg K (bass) and Pete Parada (drums). Following a riot at a 1984 Social Distortion show, high school buddies Dexter and Greg K decided to start a band of their own in Garden Grove, California. The Offspring have now put out 8 records, performed over 1000 shows across the globe and are known for their many hits including “Self Esteem,” “Come Out And Play (Keep ‘Em Separated),” “The Kids Aren’t Alright,” “Hammerhead” and “You’re Gonna Go Far, Kid.” da https://www.offspring.com/band

      1. Il bassista di questo tour è Todd Morse, basta guardare le foto. Poi che ufficialmente non abbiano annunciato che fine abbia fatto Greg-K è un altro paio di maniche, ma da qui a dire che ha suonato quando sono mesi e mesi che non si presenta su alcun palco con gli Offspring nè per interviste ecc. ce ne passa…mi raccomando però divulgate disinformazione, tanto lo dice Wikipedia. Che ignoranza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: