LE PAGELLE DI STERA : UDINESE – SPAL 0 – 0

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE – SPAL 0 – 0
10/11/2019

MUSSO: 7
Sventa con la sua solita reattività una pericolosa incornata in area.A tempo scaduto compie un miracolo parando il rigore a Petagna.
S U P E R R E A T T I V O

BECAO: 6
Prezioso elemento della retroguardia, si trova a duettare con Stryger coprendo in modo efficace gli avanti ferraresi. Esce per far posto all’ariete polacco.
S A G A C E

TROOST-EKONG: 6
Il solito mastino dai piedi buoni, concede pochissimo agli spallini, riuscendo a deattivare molte delle incursioni degli uomini d’oro vestiti.
S O L I D O

NUYTINCK: 6
Consistente e ordinato da far suo, come Tudor non abbia voluto farne uso rimane un mistero.
B A S I L A R E

STRYGER LARSEN: 6
La solita prestazione del danese, grandi polmoni sulla fascia, anche se pecca di precisione nell’ultimo passaggio.
A D E G U A T O

MANDRAGORA: 6
Fresco convocato in Nazionale maggior, sfodera una bella prestazione, ricca di grinta e coerenza.Peccato per la ghiotta occasione sprecata al 30 del secondo temo.Esce per far osto a Fofana.
C O E R E N T E

JAJALO: 6
Il pressing messo in atto da Semplici non gli rende la vita facile, ma le giocate di oggi sono prive di errori o pressaposchismo.
L U C I D O

SEMA: 6
Con De Paul si intende a meraviglia, roccioso e scattante sulla fascia ha quasi il predominio, non fosse per un certo Strefezza che quando avanza può far male ma che non entra nella seconda frazione di gioco.
D U T T I L E

DE PAUL: 6
Capitano in pectore, oggi corre che è un piacere vederlo, regala anche buone giocate che trovano poca fortuna nel primo tempo.Meno preciso nel secondo tempo.
P L A U S I B I L E

OKAKA: 6
Un pò meno dentro la partita del solito, ma evidentemente sornione e pronto a sfruttare l’occasione giusta che purtroppo oggi non capita.
F I A C C O

NESTOROVSKI: 6
Si muove con disinvoltura e trova anche il primo goal, peccato venga annullato per fuorigioco. Giocatore ritrovato, peccato non sia ancora decisivo sotto rete. Esce per far posto a KL15.
A C C A T T I V A N T E

LASAGNA: 6
Rileva Nestorovski con la chiara intenzione di allungare la squadra e approfittare della stanchezza degli emiliani prova a sfruttare la profondità e la stanchezza degli avversari ma non basta.

FOFANA: s.v.
Subentra a Mandragora.

TEODORCZYK: s.v.
Prende il posto di Becao messo quasi sulla linea dei difensori…

IL MISTER: 7
Alla sua terza da primo allenatore dopo Torino e Genoa, conferma la formazione vittoriosa in liguria, ma trova una SPAL ben messa in campo che nel primo tempo riesce a contenere e anzi si propone anche pericolosamente in avanti.
Non gli riesce il miracolo del tre su tre ma almeno le scelte sono logiche.
C O R I A C E O

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

ARBITRO: 5
Molte le decisioni discutibili, sul rigore se il VAR lo decreta c’e’ poco da lamentarsi, ma il modo con cui chiude la partita la dice lunga…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: