Palmanova, 42.000 euro alle associazioni e attività culturali

Palmanova, 42.000 euro alle associazioni culturali Martines: “Le associazioni lavorano per la comunità e il territorio. Nostro dovere aiutarle”

Si conferma, anche per il 2019, il sostegno economico dell’Amministrazione comunale di Palmanova alle realtà associative cittadine. Un contributo totale di 39.900 euro verrà suddiviso tra le 20 soggetti che, in vario modo, hanno realizzato attività nel corso dell’ultimo anno.

A questi andranno aggiunti 2.100 euro per specifiche iniziative, suddivise tra l’Associazione ANAC Coloc Friuli per il Concorso Ippico internazionale di Completo (1000 euro) e il Club Pescatori Sportivo Dilettantistico “La Fortezza” per la realizzazione di una pittura murale dal tema “Le acque dalle Prealpi Giulie alla Laguna di Marano, passando per Palmanova”, affidata all’artista Iacopo Topazzini (1.100 euro).

Il Sindaco di Palmanova, Francesco Martines, assieme alla vicesindaco e assessore alla cultura Adriana Danielis: “Crediamo fermamente nel grande contributo  che le associazioni possono dare alla nostra comunità, arricchendo di valore l’espressione del territorio. Con non pochi sforzi siamo riusciti a garantire il totale dell’anno scorso a fronte di un incremento del numero della associazioni. Il nostro dovere è aiutare il mondo del volontariato dove molte persone si mettono a disposizione della città per realizzare manifestazioni e incrementare l’attrattività turistica e culturale dell’intero territorio”.

All’Associazione Pro Palma viene assegnato il contributo maggiore, pari a 11.000 euro, per la costante e fattiva collaborazione nel sostenere e partecipare ad eventi istituzionali di particolare rilevanza per il comune come la Pasquetta sui Bastioni, la Festa dello Sport, la Rievocazione Storica, Live&Cinema, la Fiera di Santa Giustina, Palmanova La stella di Natale e la partecipazione alla mostra dedicata a Leonardo da Vinci e le Arti Nuove.

Al Gruppo Storico Città di Palmanova andrà un finanziamento di 7.500 euro per l’organizzazione, assieme al Comune, della Rievocazione storica “Palma alle Armi 1809: L’Assedio”, quest’anno dedicata all’epoca napoleonica, e della Festa del Redentore, giunta alla sua 43° edizione. Inoltre ha garantito la presenza di figuranti nell’ambito di convegni, incontri culturali e turistici, riprese televisive, visite alla città, iniziative sportive e sociali durante tutto l’arco dell’anno.

Terzo maggiore contributo quello indirizzato all’Associazione Accademia Musicale (3.300 euro) per l’attività specifica di Music Education, per i diversi progetti di utilità sociale, di formazione didattica e collegati ad eventi culturali-musicali oltre che per il fattivo sostegno per l’organizzazione del concerto dedicato al Gruppo Emerson Lake and Palmer.

Contributi significativi sono stati assegnati all’Associazione Malleus (1.900 euro) per la stretta collaborazione con il Gruppo storico nella realizzazione di eventi di varia epoca e per la partecipazione a diverse iniziative cittadine, all’Associazione Banda Cittadina (1.800 euro) per le diverse uscite in occasione di concerti e rassegne bandistiche, all’Associazione Libermente (1.800 euro) per l’ampio programma annuale dedicato alla lettura, all’Associazione Pro Loco Jalmic (1.700 euro) per come promuove e vivacizza il territorio della frazione di Jalmicco, attraverso l’organizzazione di una serie di iniziative culturali, come spettacoli teatrali ed eventi ricreativi per i più piccoli, all’Associazione Amici dei Bastioni (1.600 euro) per la tutela dei valori ambientali e monumentali, storici e tradizionali.

A seguire, vengono conferiti finanziamenti all’Associazione Circolo Comunale di Cultura N.Trevisan (1.300 euro), all’Associazione Accademia Nuova Esperienza Teatrale (1.300 euro), all’Associazione Culturale NovaLudica (1.100 euro), all’Associazione UTE sezione di Palmanova (1.000 euro), al Gruppo Micologico del Palmarino (900 euro), al Circolo Fotografico Palmarino (900 euro), all’Associazione Famiglia Attiva (800 euro), alla Parrocchia Arcipretale (700 euro), all’Associazione Culturale XXII secolo Associates (400 euro) e, infine, 300 euro saranno destinati a ciascuna di queste tre realtà: Associazione Il Caffè Palmarino, Associazione Culturale Dorelab e Associazione In hoc Signo Tuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: