• 1 Ottobre 2020 06:58

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA UDINESE SASSUOLO 3 – 0 12/01/2020

DiStera

Gen 12, 2020

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE SASSUOLO 3 – 0
12/01/2020

MUSSO: 7
Primo tempo sotto pressione per qualche scorribanda neroverde mentre nel secondo tempo deve impegnarsi con alcuni interventi dei suoi, a sbrogliare situazioni potenzialmente pericolose.
I N S O R M O N T A B I L E

NUYTINCK: 6,5
La sua zona è oramai di proprietà accertata e garantita da prestazioni di spessore sia in fase di copertura che in fase di ripartenza.
I N D I S P E N S A B I L E

TROOST-EKONG: 6
Inizio partita in stato confusionale, commette molte leggerezze rischiose.Si riprende via via giocando, ma meno sicuro del solito.
C O S T A N T E

BECAO: 6
Di nuovo titolare, garantisce continuità e costanza sulla fascia destra.
A F F I D A B I L E

STRYGER LARSEN: 6,5
Primo tempo un po in ombra, perfetto nel secondo quando GOTTI disegna la squadra con il 433.
E F F I C A C E

SEMA: 6
Parte lento per poi macinare chilometri in spinta, efficacemente in duetto con i compagni. Comunque una prestazione al di sotto delle aspettative se non fosse per la perla del raddoppio, insaccato alle spalle di CONSIGLI con una bordata palo-rete di pregevole fattura.
L E G A T O

MANDRAGORA: 6,5
Centrocampo di sostanza e tecnico grazie al suo lavoro e quello di Seko.Si disimpegna con l’autorità che finalmente ha raggiunto. Esce in vista della Coppa Italia di mercoledì, dando spazio a JAJALO.
M O T I V A T O

FOFANA: 7,5
Un giocatore ritornato ai livelli di un tempo, non spreca palloni, fornisce giocate interessanti e mette in costante pressione gli avversari.Presente a tutto campo, fino al 90 minuto.
V I V I D O

DE PAUL: 7
Croce e delizia, per poco non gli riesce un altro numero dopo quello di Lecce, ma spesso rallenta le ripartenze bianconere. Insacca la tripletta bianconera finalizzando un perfetto contropiede friulano.
M A G I S T R A L E

LASAGNA: 6
Tiene la difesa neroverde in costante apprensione, rubando palloni e impegnando Consigli dopo una fuga sulla destra.Lascia il posto a PUSSETTO, stremato.
C O N C R E T O

OKAKA: 6,5
Dopo vari tentativi, svetta vittoriosamente per il vantaggio bianconero.Gioca meno avanzato del solito, contribuendo molto alla manovra anche in fase difensiva.A corto di forze lascia il posto a TEO.
E S E M P L A R E

PUSSETTO: 6
Subentra a LASAGNA dimostrando finalmente un po di voglia di fare, mancata nelle ultime apparizioni.

JAJALO: 6
Da il cambio a MANDRAGORA per garantire continuità alla fase di interdizione e impostazione.

TEODORCZYK: s.v.
Prende il posto di OKAKA a 7 minuti dalla fine del match.

IL MISTER: 8
Squadra che entra in campo subito con il piglio giusto, sprecando almeno 3 palle goal oltre al meritato goal del vantaggio, peccato per certe amnesie che con squadre più efficaci avrebbero prodotto sicuramente dei danni.
Tre vittorie 3 di fila, sono una delizia per i palati più raffinati. Il 433 convince.
L O D E V O L E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

0 (ZERO) AMMONIZIONI : 10
Una partita giocata senza inutili ruvidità!

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi