• 1 Ottobre 2020 07:04

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

Nostalgia di Dio, l’ultima pièce di Lucia Calamaro venerdì 17 gennaio a Teatro Contatto / Udine

DiRedazione

Gen 14, 2020
CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia-Giulia

CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia

Nostalgia di Dio.

Ma anche nostalgia di casa. Degli affetti, delle relazioni che resistono al tempo e alle crisi. O forse no. Perché bisogna sempre fare i conti con le nevrosi, i fallimenti, le diverse aspettative. Succede a Simona, Cecilia, Francesco e Alfredo, i quattro personaggi/persone – interpretati da Simona Senzacqua, Cecilia Di Giuli, Francesco Spaziani e Alfredo Angelici – immaginati dalla penna della più inventiva delle drammaturghe italiane, Lucia Calamaro. Che ci sorprenderà, con i suoi dialoghi serrati sulle nostre fragilità interiori decifrate sempre con amorevole ironia, durante un pellegrinaggio notturno alle 7 Chiese di Roma, una partita a tennis o una semplice cena. La geniale drammaturga Lucia Calamaro approda al Teatro Palamostre di Udine in esclusiva regionale venerdì 17 gennaio ore 21 per la Stagione Teatro Contatto dopo la sua Residenza Dialoghi a Villa Manin e il successo del debutto alla Biennale di Venezia.

Redazione

In caso di bisogno potete anche scrivere a redazione@vocedelnordest.it

Rispondi