La FORUM JULII crolla in casa

Nico Coceani (Forum Julii )

Forum Julii – Terenziana Staranzano 0 – 4

Forum Julii: Bovolon, Van Burren, Coceani, Caucig, Tulissi, Petrussi, (Ferraro35^st), Miani D.(Pines Scarel 16^st), Andassio, Ilic,(Marcuzzi 1^st),Paludetto,Braida, Mini( 42^st).
Allenatore: Marin

Terenziana Staranzano: Pizzini, Meola, Pasian, (Ferrigno 36^st), Passaro G,(Sarr 42^st), Bevilacqua, Cefarin, Raugna, Kogoi (Rispoli 36^st), Wozniak; Kocic, Becrevic.
Allenatore: Gregoratti

Fa sua la partita lo Staranzano, calando un poker sul campo della forum Julii. Parte subito sugli scudi la Forum Julii con Andassio e Ilic che non riescono a finalizzare le loro scorribande sulla fascia sinistra mettendo in apprensione più volte la difesa dei Goriziani.

Al 20′ alla prima discesa in area avversaria lo Staranzano va in gol. Calcio piazzato dalla trequarti, tiro teso in area ed e lesto Raugna che in mischia riesce a inquadrare la porta insaccando l’incolpevole Bovolon. I Cividalesi accusano il colpo ma non demordono sempre con Andassio, vera spina nel fianco per i Goriziani, che prova a rimediare al gap, dalla sinistra calcia nell’area piccola una palla che nessuno riesce a finalizzare. Il secondo tempo inizia con lo Staranzano più incisivo in area avversaria. Il secondo gol dopo appena 10′ arriva su rigore per un fallo da tergo su Wozniak, realizza dal dischetto Kocic. 

La partita cambia decisamente volto poco dopo con l’espulsione di Pines Scarel per fallo sul portiere. Al 25′ viene decretato dal direttore di gara il secondo rigore della giornata, calcia Wozniak, che si fa ipnotizzare da Bovolon indovinando l’angolo, ma l’arbitro fa ripetere su suggerimento del primo assistente altra parata dell’ estremo Cividalese che però non trattiene ed e lesto di punta ad insaccare la terza rete. Pochi minuti e al 36′ il direttore di gara concede il terzo rigore per una trattenuta in area di Coceani che rimedia anche il  cartellino rosso lasciando i suoi in nove. Dal dischetto realizza Kocic. 

Dal 80′ le due squadre iniziano una melina a centrocampo senza piu giocare, al 90′ mentre le panchine iniziano ad abbandonare il campo di gioco il direttore di gara assegna  4 minuti di recupero, 4 minuti con la palla  praticamente ferma al limite dell’area Ducale, con i calciatori di entrambi i schieramenti ad aspettare il triplice fischio.

Una partita quasi surreale, terminata tra i fischi e le proteste del pubblico nei confronti della terna arbitrale per l’atteggiamento espresso nella seconda parte della gara.

Partita da dimenticare che lascerà sicuramente qualche strascico polemico in settimana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: