JESOLO – Passeggiate e sport all’aperto, Zoggia approva la linea della Regione

PASSEGGIATE E SPORT ALL’APERTO, ZOGGIA APPROVA LA LINEA DELLA REGIONE

A seguito dell’annuncio da parte del Presidente della Giunta regionale del Veneto sulle restrizioni agli spostamenti non necessari che saranno varate dalla Regione, anche a Jesolo varranno i limiti dei 200 metri dall’abitazione per passeggiate e sport all’aperto.

L’amministrazione comunale approva la decisione annunciata dalla Regione Veneto sulle limitazioni che saranno introdotte su tutto il territorio regionale rispetto a quegli spostamenti non necessari, come passeggiate e sport all’aperto. Sullo stesso tema in mattinata il Comune di Jesolo aveva emesso un proprio provvedimento, anticipando la necessità di introdurre regole più rigide. L’ordinanza firmata dal sindaco Zoggia che consentiva spostamenti fino ad un raggio massimo di un chilometro dall’abitazione è stata dunque revocata, in attesa che entri in vigore il testo della Regione Veneto. Le nuove norme stabiliscono che si possa uscire di casa per fare una passeggiata, magari con l’animale da compagnia in un raggio di massimo 200 metri dall’abitazione.

“Accolgo con favore la decisione assunta dal presidente Zaia. Anche noi come comune di Jesolo ci eravamo attivati per produrre un’ordinanza che limitasse il più possibile gli spostamenti considerati non necessari – commenta il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia –. Alla luce degli ultimi sviluppi ed essendo la Regione un ente superiore ai Comuni, anche nella nostra città come in tutto il Veneto varranno le disposizioni illustrate dal Governatore. Confidiamo nel senso di responsabilità dei cittadini jesolani cui già mi sono rivolto in questi giorni perché venga fatto un ulteriore sforzo e contribuire così alla battaglia contro COVID-19″.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: