JESOLO – Illuminazione pubblica, ridurre i consumi, salvaguardare l’ambiente

ILLUMINAZIONE PUBBLICA, RIDURRE I CONSUMI E SALVAGUARDARE L’AMBIENTE

Prosegue il percorso di sostituzione dei punti luce di vecchia generazione con quelli a tecnologia led, con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento e contenere i costi di gestione.

Migliorare l’illuminazione pubblica riducendo il costo energetico: è questo l’obiettivo che si è data l’amministrazione comunale e che persegue attraverso la sostituzione delle vecchie lampade a vapori di mercurio e ad alto consumo energetico con nuove tecnologie a led. Allo stesso tempo si sta provvedendo a dotare di illuminazione strade comunali che in passato erano private, sia per garantire la sicurezza della circolazione stradale sia per completare la dotazione delle opere di urbanizzazione.

“Stiamo affrontando, grazie all’impegno di Jesolo Patrimonio, un investimento importante per la nostra città – commenta l’assessore Roberto Rugolotto – che, oltre a completare il rinnovamento dell’illuminazione pubblica, ci consente di ottenere due obiettivi: una crescente efficienza del sistema, che si traduce in maggiore sicurezza per le persone, ed un contenimento dei costi energetici, considerando che a regime il risparmio sarà di circa 200.000 euro l’anno. Nel 2019 sono state sostituite più di 700 lampade, nel corso di quest’anno ne saranno sostituite altrettante e lo stesso è in programma per l’anno prossimo. Questo ci ha permesso di rinnovare quasi completamente l’illuminazione pubblica del centro storico e di importanti parti del Lido, dove il lavoro continuerà in questi due anni. Inoltre prenderà avvio anche il progetto ELENA (acronimo di European Local ENergy Assistance), un’iniziativa congiunta tra la Commissione Europea e la BEI (Banca Europea per gli Investimenti) per rendere più efficienti dal punto di vista energetico gli edifici pubblici”.

Lavori sull’illuminazione pubblica saranno eseguiti anche in via Padova, nel tratto compreso tra via Vespucci e via Pigafetta, dove sarà rimosso l’impianto esistente e sostituito con punti luce a led. Moderne installazioni saranno effettuate anche lungo le vie Moriglione e Marzaiola, che ne erano totalmente sprovviste. In totale saranno 44 nuovi punti luce per una spesa di 130.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: