Il sindaco di Jesolo assume la delega al turismo

IL SINDACO DI JESOLO ASSUME LA DELEGA AL TURISMO

La decisione è stata condivisa dal primo cittadino con l’assessore Flavia Pastò. Il passaggio di consegne si lega al particolare momento di difficoltà del settore del turismo, strategico per lo sviluppo e il benessere della città a cui il sindaco sta dedicando priorità d’azione per la ripresa.

Lo scossone provocato all’industria del turismo dall’emergenza COVID-19 non ha precedenti nella storia recente del Paese. Jesolo sta vivendo, come tutte le località balneari d’Italia, le incertezze del momento storico rispetto alle quali il sindaco, Valerio Zoggia ritiene doveroso intervenire in prima persona per individuare assieme agli operatori economici e le associazioni di categoria le strategie per la ripresa.

Da queste considerazioni è nata la scelta del primo cittadino, in accordo con l’assessore Flavia Pastò e con gli altri membri della giunta, di avocare a sé la delega al turismo. Oltre a curare i referati che restano di sua competenza, l’assessore Pastò continuerà comunque ad affiancare il sindaco nelle attività di programmazione turistica, degli eventi e di rilancio della città.

“Il momento che stiamo vivendo, le ripercussioni che l’emergenza sanitaria ha avuto finora sul turismo della città e che potranno ancora esserci chiamano tutti ad una responsabilità eccezionale. Questo tempo ha sconvolto schemi consolidati e abitudini e questo coinvolge anche chi amministra. Il turismo balneare è l’essenza stessa della nostra città, da cui dipende la sopravvivenza di Jesolo e della sua comunità e richiede azioni straordinarie e soluzioni forti – dichiara il sindaco Zoggia –. È con questa consapevolezza che ho scelto, in accordo con l’assessore Pastò e con la giunta di assumere le deleghe al turismo. Si tratta di un messaggio importante che rivolgo ai cittadini, agli operatori, alle aziende e a tutti coloro che vivono la stagione. Il sindaco,  figura garante della città, si spende in prima persona per il rilancio della nostra industria. L’assessore Pastò ha la mia piena fiducia e per questo sarà al mio fianco per lavorare alle azioni necessarie per il prossimo futuro”.

“Sono entrata a far parte dell’amministrazione Zoggia con grande senso di responsabilità sapendo di essere parte di una squadra che lavora assieme per il bene della città. Il sindaco ed io abbiamo parlato della eccezionalità di questo momento e abbiamo condiviso l’assunzione di responsabilità del sindaco nella guida del turismo – commenta l’assessore Flavia Pastò –. Il tempo che ci aspetta non sarà facile, viste le incertezze che continuano a coinvolgere il settore e proprio per questa ragione, più di altre volte occorre saper essere una squadra. Sono consapevole del mio ruolo all’interno di questa squadra e sarò accanto al sindaco per condividere le decisioni che dovranno essere assunte nelle prossime settimane e nei prossimi mesi per consentire a Jesolo di continuare ad essere punto di riferimento per il turismo balneare”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: