RIPARTE IL SERVIZIO DI PASSOBARCA “X-RIVER” CHE COLLEGA LE SPONDE DEL TAGLIAMENTO TRA LIGNANO SABBIADORO E BIBIONE.

RIPARTE IL SERVIZIO DI PASSOBARCA “X-RIVER” CHE COLLEGA LE SPONDE DEL TAGLIAMENTO TRA LIGNANO SABBIADORO E BIBIONE.

LIGNANO SABBIADORO-BIBIONE – È proprio una ripartenza quella del servizio di Passobarca tra Lignano e Bibione: da sabato 27 giugno a domenica 13 settembre dalle ore 9.00 alle ore 19.00 l’imbarcazione Tormento II della TPL FVG scarl (ex SAF Autoservizi FVG) accompagnerà i cicloturisti da una sponda all’altra del fiume Tagliamento.

Due Regioni, due Comuni e gli operatori turistici delle due località gemelle di Lignano Sabbiadoro e Bibione hanno voluto fortemente questa iniziativa già nell’estate del 2018, quando ha preso avvio con una imbarcazione molto più piccola (Tormento I), ma comunque capace di traghettare in una estate ben 50.000 persone.

Lignano Sabbiadoro (UD) © Ph. Valter Parisotto

Nel 2019 con lo spostamento più a sud dell’imbarcadero sulla sponda friulana, con un suggestivo passaggio per un’area boscata e con l’aggiunta di servizi per i cicloturisti, come il noleggio-riparazione bici, le ricariche per e-bike, la biglietteria, le toilette, i distributori automatici di bibite e snack, il free Wi-Fi e con il passaggio dall’imbarcazione Tormento I (per 10 persone con bicicletta) all’imbarcazione Tormento II (per 25 persone con bici), il Passobarca ha ingranato la quinta e ha totalizzato ben 86.000 persone trasportate sul fiume Tagliamento.

Dopo le riunioni di fine stagione 2019 e quelle preparatorie per la stagione 2020 pre COVID-19, l’accelerazione è stata data con una videoconferenza venerdì 5 giugno, in cui si è riusciti a stabilire la data della ripartenza del ferry boat Lignano – Bibione in sabato 27 giugno.

“Non sarà difficile battere il record di persone trasportate del 2019, in quanto questo è uno dei servizi più attesi dell’estate 2020” afferma l’Assessore comunale alla Viabilità e Trasporti del Comune di Lignano Sabbiadoro Marina Bidin.

“Stiamo progettando nuovi servizi per l’utenza” aggiunge Giorgio Ardito della società Lignano Pineta – Marina Uno.

“In un’estate come questa con meno manifestazioni ed intrattenimenti, l’esplorazione del territorio attraverso le piste ciclabili di cui sono ricche le località turistiche di Bibione e Lignano Sabbiadoro, sarà ancora maggiore e il Passobarca aiuta proprio questa bella sinergia” afferma il sindaco di San Michele Pasqualino Codognotto.

Se il servizio di Passobarca rispetterà le aspettative, verrà prorogato fino al 30 settembre e probabilmente anche per i weekend del mese di ottobre.

Un grazie particolare va all’Amministrazione Regionale del Friuli Venezia Giulia e all’Assessore regionale Graziano Pizzimenti, che sostiene in maniera importante questa iniziativa, ma anche alla Regione Veneto, ai Comuni di Lignano Sabbiadoro e San Michele al Tagliamento, alla Li.Sa.Gest, al Consorzio Bibione Live e alla società Lignano Pineta – Marina Uno.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: