• Gio. Dic 1st, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Cconvegno “INNOVAZIONE, SOSTENIBILITÀ MERCATI – In campo oggi per l’agricoltura di domani” – Jesolo 22 luglio

DiRedazione

Lug 20, 2022

INNOVAZIONE, SOSTENIBILITÀ MERCATI

In campo oggi per l’agricoltura di domani

Società agricola Ca’ Felicita – Via Adriatico, 20 Jesolo

Venerdì 22 luglio 9.00 – 18.00

Jesolo, 20 luglio 2022. Oltre 500 contoterzisti agricoli provenienti da tutto il Veneto e dal Friuli Venezia-Giulia sono attesi venerdì 22 luglio dalle 9.00 alle 18.00 a Jesolo, presso la società agricola Ca’ Felicita per una giornata di prove dimostrative in campo, formazione e confronto con esperti sui temi più ‘caldi’ di un’annata agricola che sarà ricordata come una tra le più problematiche degli ultimi anni.

La giornata su “Innovazione, sostenibilità, mercati” è promossa da Cereal Docks, gruppo industriale veneto attivo nella prima trasformazione di materie prime agricole, presente in provincia di Venezia con due stabilimenti produttivi a Marghera e a Portogruaro e ora anche a Jesolo con l’azienda agricola battezzata Ca’ Felicita (ex SAIP), dal nome di una delle case coloniche disseminate nella proprietà, recentemente entrata nell’orbita del gruppo.

L’agricoltura italiana sta vivendo una stagione difficile in cui è costretta a fronteggiare crisi idrica, tensioni geopolitiche, aumento dei costi di carburanti e fertilizzanti, volatilità dei prezzi delle materie prime agricole.

Cereal Docks, nel suo ruolo di anello di congiunzione tra agricoltura e industria, ha voluto chiamare a raccolta il mondo agricolo per cercare di fare ordine e dare una chiave di lettura ad una situazione particolarmente complessa, individuando insieme possibili risposte per salvaguardare il grande patrimonio dell’agricoltura italiana.

In questo scenario, è necessario guardare alle potenzialità dell’innovazione, alle soluzioni dell’agricoltura 4.0 ed a pratiche agronomiche più rispettose della fertilità del suolo, per raggiungere una miglior efficienza produttiva, utilizzando in maniera più razionale risorse idriche, energia e mezzi tecnici, per ottimizzare i costi e massimizzare le rese.

Per una panoramica complessiva sullo stato dell’arte dell’agricoltura 4.0 e sulle nuove tecniche di lavorazione del terreno, Cereal Docks ha coinvolto oltre 30 player dell’innovazione e delle tecnologie collegate alle filiere dei seminativi, presenti con propri stand espositivi e attività in campo.

Nel pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.00, sempre a Ca’ Felicita, si terrà il workshop intitolato “Dal globale al locale: trend del mercato e dell’innovazione in agricoltura”, condotto da Antonio Boschetti, Direttore de L’Informatore Agrario.

Nell’occasione, porterà i saluti dell’Amministrazione Comunale di Jesolo il Sindaco Christofer De Zotti, a cui seguiranno gli interventi di Giorgio Dalla Bona amministratore delegato di Cereal Docks International che parlerà di “Dinamiche di mercato, politiche agricole ed evoluzione della domanda” e di Amedeo Reyneri Professore del Dipartimento Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari Università degli Studi di Torino che interverrà sul tema: “I sistemi colturali a seminativi: innovazioni e strategie in uno scenario di crisi”. Concluderà i lavori Mauro Fanin Presidente di Cereal Docks Spa.

Cereal Docks Group

Fondata nel 1983, Cereal Docks Società Benefit produce ingredienti da materie prime agricole: semi oleosi (soia, girasole, colza) da cui derivano farine, oli, lecitine e cereali (mais, grano, orzo), destinati ad applicazioni nei settori feed, food, pharma, cosmetic e technical. Cereal Docks Group conta oggi 7 stabilimenti produttivi, 265 dipendenti e lavora ogni anno circa 3 milioni di tonnellate di materie prime agricole. Nell’ultimo esercizio ha registrato ricavi per 1,2 miliardi. Nata come anello di congiunzione tra agricoltura e industria di trasformazione alimentare, oggi Cereal Docks Group punta a conquistare un ruolo ispiratore nella futura evoluzione del settore agroalimentare, guardando all’evoluzione dell’agricoltura per una crescita sostenibile e per garantire la continuità delle catene di fornitura alimentari.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi