• Mar. Mag 17th, 2022

VNE

online 24 ore su 24

IL TEATRO VERDI PORDENONE OSPITA LA GRANDE DANZA MONDIALE: IL 30 NOVEMBRE IL GALA CON I TALENTI DEL BALLET DE L’OPÉRA NATIONAL DE PARIS

DiRedazione

Nov 29, 2021

TEATRO VERDI PORDENONE

PROSA MUSICA DANZA

AUTUNNO INVERNO 2021/2022

AL TEATRO VERDI DI PORDENONE È DI SCENA LA GRANDE DANZA:

MARTEDÌ 30 NOVEMBRE ALLE 20.30 ESCLUSIVA NAZIONALE PER IL

 

GALA CON I GIOVANI TALENTI DEL

BALLET DE L’OPÉRA NATIONAL DE PARIS

in programma i grandi passi a due e assoli del repertorio classico e contemporaneo di una delle più famose compagnie di danza mondiali compagnia, considerata la culla della danza classica mondiale

 

PORDENONE- Atteso sul palco del Teatro Verdi di Pordenone il ritorno della grande danza con il Gala in programma domani, martedì 30 novembre (inizio 20.30), dei nuovi talenti di una delle più famose compagnie di danza mondiali che affonda le sue radici in più di tre secoli, il Ballet de l’Opéra de Paris, proposto a Pordenone in esclusiva nazionale. In programma i grandi passi a due e gli assoli del repertorio classico e contemporaneo della compagnia nel Seicento ha codificato l’alfabeto della danza con coreografie di Rudolf Nureyev da Marius Petipa, J. Mazilier, Williams Forsythe, Vincent Chaillet, José Martinez, Ben van Cauwenbergh.

Il Balletto dell’Opéra, si è sempre affermato come una compagnia di repertorio e non come strumento di un solo coreografo. Dal passato glorioso, esso è nondimeno un centro d’arte viva: durante questi ultimi cinquant’anni Serge Lifar, George Balanchine, Maurice Béjart, Roland Petit, Merce Cunningham, John Neumeier, Carolyn Carlson, William Forsythe, Ohad Naharin e non ultima Crystal Pite hanno segnato le tappe fondamentali della creazione contemporanea. Nella sua doppia vocazione di custode della tradizione classica e di laboratorio aperto alla modernità, il Balletto dell’Opéra continua a rappresentare il suo repertorio, alternando repliche a nuove creazioni. Nel rispetto di questa filosofia, Alessio Carbone ha ideato il programma della serata e con il preciso intento di mostrare il talento di queste giovani future stelle.

Nella mattinata di mercoledì 1^ dicembre, alle 10.45, il Verdi ospiterà, invece, uno degli scrittori di maggiore successo a livello mondiale, narratore divenuto celebre per la serie di romanzi sulla famiglia Malaussène, Il grande Daniel Pennac sarà protagonista di un incontro teatrale nato dal desiderio di raccontare e condividere il suo universo narrativo e creativo, un montaggio che mette in evidenza alcuni passaggi dei suoi ultimi adattamenti teatrali uniti nella magia della scena. In esclusiva regionale a Pordenone, Pennac incontra gli studenti della Scuole Superiori in un matinée che il Verdi ha voluto aprire a tutto il pubblico interessato al prezzo speciale di 7euro. Accanto a Pako Ioffredo e Demi Licata, sulle musiche di Alice Loup e la mise en espace di Clara Bauer, Daniel Pennac entra fra le pieghe dei suoi libri in quella linea di confine fra interpretazione e narrazione, lettura e recitazione. Il reading – frutto del lavoro della Compagniemia, Mouvement International Artistique – mette in evidenza alcuni passaggi dei suoi ultimi adattamenti teatrali che attraverso la magia della scena disegnano l’universo narrativo e onirico dell’autore L’incontro si svolge in lingua italiana ed in lingua francese, tradotta dal vivo in italiano.

Info e biglietti sul sito teatroverdipordenone.it e in biglietteria (0434 247624).

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi