• Gio. Dic 1st, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

LUCE D’AUTUNNO : dal 25 al 27 novembre LE GIORNATE DELLA LUCE tornano a SPILIMBERGO

DiRedazione

Nov 22, 2022

A Daria D’Antonio la consegna de il Quarzo di Spilimbergo 2022, Michela Occhipinti e Valerio Mieli tra gli ospiti e protagonisti dell’evento

Dal 25 al 27 novembre Le Giornate della Luce tornano a Spilimbergo con gli incontri di Luce d’Autunno. A Daria D’Antonio la consegna de il Quarzo di Spilimbergo 2022

Michela Occhipinti e Valerio Mieli tra gli ospiti e protagonisti dell’evento

SPILIMBERGO – Dal 25 al 27 Novembre Le Giornate della Luce, il festival ideato da Gloria De Antoni e diretto con Donato Guerra, torna a Spilimbergo con gli incontri di Luce d’Autunno, che vedranno protagonista Daria D’Antonio, vincitrice de Il Quarzo di Spilimbergo 2022. Il percorso di Daria D’Antonio, direttrice e autrice della fotografia tra le più apprezzate a livello internazionale è decisamente unico, con una visione sempre personale in un ruolo quasi unicamente, ancora, declinato al maschile. Tantissimi i film di cui ha curato la fotografia, tra questi, solo per citarne alcuni: Il passaggio della linea di Pietro Marcello, È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, Marcel! di Jasmine Trinca e Il Corpo della Sposa di Michela Occhipinti, che sarà tra gli ospiti della tre giorni a Spilimbergo.

Si comincia venerdì 25 novembre alle 21.00 al cinema Miotto con la proiezione de Il Corpo Della Sposa – Flesh Outdi Michela Occhipinti. Un film girato in Mauritania che pone l’attenzione sul corpo delle donne e su come venga piegato all’ubbidienza dei canoni maschili.

Il film che vede nel cast Verida Beitta Ahmed Deiche, Amal Saad Bouh Oumar, Aichetou Abdallahi Najim, sarà presentato in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Spilimbergo e con il Centro Iniziative Culturali Pordenone.

Al termine della proiezione, Giuliana Puppin converserà con Michela Occhipinti che nel pomeriggio di venerdì 25, dalle 14.00 alle 16.00, terrà una Masterclass per gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Il Tagliamento inserita nel progetto L’Acchippasguardi: impariamo facendo. Un momento formativo per parlare di cinema a partire dalla lavorazione del film Il corpo della sposa. L’evento nasce dalla collaborazione tra il Festival e il Centro Iniziative Culturali di Pordenone per un progetto di alfabetizzazione al linguaggio cinematografico, audiovisivo e ai nuovi media, finanziato dal Piano nazionale di educazione all’immagine per le scuole, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione.

Sabato 26 novembre alle 21.00 al cinema Miotto la proiezione di Marcel! di Jasmine Trinca con Alba Rohrwacher, Maayane Conti, Giovanna Ralli, Umberto Orsini.

Un omaggio all’arte (non solo) di strada come espressione più pura delle relazioni e dei sentimenti umani.  Al termine del film, la conversazione con Daria D’Antonio  e la consegna del premio Il Quarzo di Spilimbergo 2022, che la direttrice della fotografia ha vinto la scorsa estate a Le Giornate della Luce.

Domenica 27 novembre alle 21.00, sempre al cinema Miotto, sarà presentato Ricordi? di Valerio Mieli con Luca Marinelli, Linda Caridi. Mieli accarezza i suoi protagonisti con una regia empatica e avvolgente. Al termine la conversazione con Valerio Mieli.

Le Giornate della Luce sono organizzate dall’Associazione Culturale Il Circolo di Spilimbergo con il sostegno di MiC, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Città di Spilimbergo, Fondazione Friuli, Friulovest Banca.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi