• Ven. Dic 2nd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

San Donà e Villeneuve-sur-Lot rinnovano il loro gemellaggio Un patto d’amicizia tra le due città che dura da 25 anni

DiRedazione

Ott 1, 2022

San Donà e Villeneuve-sur-Lot rinnovano il loro gemellaggio

Un patto d’amicizia tra le due città che dura da 25 anni

San Donà di Piave (Ve) – La Città di San Donà di Piave e quella francese di Villeneuve-sur-Lot rinnovano il gemellaggio che le lega da ben 25 anni.

Il momento solenne della firma congiunta del patto d’amicizia si è svolto stasera in un’affollata sala del Consiglio comunale alla presenza del sindaco Andrea Cereser e del suo omologo francese, Guillame Lepers.

A fare gli onori di casa anche la vicesindaca Silvia Lasfanti, il presidente del Consiglio comunale Francesco Rizzante e l’assessore al gemellaggio Stefano Serafin che, con i presidenti dei due Comitati del gemellaggio, ha voluto sottolineare i legami di amicizia che uniscono le due municipalità “la cui solidità è ancora più importante in questo particolare periodo storico”.

Dopo la firma del documento che rinnova il gemellaggio da parte dei due sindaci e lo scambio di doni istituzionali fra le due delegazioni, la Marsigliese e l’inno di Mameli hanno chiuso la sobria cerimonia a cui hanno assistito un folto pubblico, le autorità militari, la sindaca dei ragazzi e l’intero Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze (CCRR).

“Mi auguro che i solidi legami di amicizia che da ben 25 anni uniscono le nostre comunità possano continuare a crescere anche in altri e nuovi ambiti di collaborazione – dichiara il sindaco Andrea Cereser – D’altronde il legame del nostro territorio con la Francia è duraturo: dai soldati francesi che qui combatterono nella Grande Guerra, all’esilio francese del nostro illustre concittadino Silvio Trentin, ai tanti sandonatesi che là si stabilirono. Sono molte di più le cose che ci uniscono di quelle che ci dividono”.

“San Donà e Villeneuve le considero città ‘sorelle’: entrambe vivono il loro rispettivo fiume – dichiara il ‘maire’ Guillame Lepers – condividono gli stessi valori e sono culla dello stesso sport: il rugby”.

La Francia sarà ospite di San Donà per tutta la durata della Fiera del Rosario che si sta tenendo durante questo fine settimana.
Domani (sabato 1 ottobre) il sindaco Guillame Lepers e la sua giunta saranno infatti gli ospiti d’onore al taglio del nastro della Fiera del Rosario e della Campionaria d’Autunno, mentre domenica 2 ottobre alle ore 10 la tradizionale cerimonia dell’alzabandiera, che si tiene ogni prima domenica del mese a San Donà, vedrà sventolare sui pennoni di Piazza Indipendenza il tricolore francese.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi