• Gio. Dic 1st, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TRIESTELOVESJAZZ: DOMENICA 7 AGOSTO IL CONCERTO ALL’ALBA

DiRedazione

Ago 2, 2022

TRIESTELOVESJAZZ

SEDICESIMA EDIZIONE

LUGLIO-SETTEMBRE 2022

Promosso dal Comune di Trieste nell’ambito di “TriesteEstate” ed organizzato dalla Casa della Musica/Scuola di Musica55, la sedicesima edizione del Festival Internazionale TriesteLovesJazz si avvia alla conclusione dei ventitré appuntamenti di questa edizione.

Domenica 7 Agosto 2022

Molo Audace

Ore 04.50

Ingresso Libero 

Concerto all’alba

Giulio Scaramella 

CONCERTO ALL’ALBA

Il consueto concerto all’alba, il passaggio dal buio alla luce in musica, torna sul Molo Audace con Giulio Scaramella. Diplomato con il massimo dei voti e la lode al conservatorio Giuseppe Tartini di Trieste, si è perfezionato presso la prestigiosa scuola biennale di musica da camera del Trio di Parma ed ha conseguito, sempre al Conservatorio Tartini, la laurea in interpretazione jazz.

Giulio Scaramella: Pianoforte

Giulio Scaramella foto Fatima Batista

Nato a Gorizia nel 1987, Giulio Scaramella si diploma con il massimo dei voti e la lode in pianoforte al conservatorio “Giuseppe Tartini” di Trieste sotto la guida del Prof. Igor Cognolato; in seguito si perfeziona presso la prestigiosa scuola biennale di musica da camera del Trio di Parma e consegue la laurea di II livello in interpretazione jazz. Ha avuto l’occasione di approfondire gli studi (sia in ambito jazz che classico) presso masterclass e seminari con diversi musicisti di fama internazionale (Danilo Perez, Keith Tippet, Glauco Venier, Gwylem Simcock, Benedetto Lupo, Johannes Jess Kropfitsch, Peep Lassman, Bart Van Oort, Karl Barth, Arthur Topilow, Nik Baertsch, ecc.). Ottiene numerosi riconoscimenti presso concorsi internazionali e nazionali (vincitore del Concorso Internazionale Città di Treviso (1° cl.) e del premio “Chicco Bettinardi” di Piacenza (2° cl.), finalista al Premio Nazionale delle Arti nella sezione Musica da Camera). Nel 2015 viene insignito del premio Franco Russo come giovane talento emergente, ed in quest’occasione si esibisce in un concerto presso il palco principale del festival internazionale Trieste Loves Jazz. Con il disco Oirquartett (Abeat Records), vince il premio come miglior opera prima del 2015 al concorso nazionale Chicco Bettinardi. 

Ha suonato a diversi festival internazionali come Rimini Jazz (con la registrazione di un cd dal vivo, “TEJO live in Rimini), Heraklion Summer Arts Festival,Jazz In Albania, Mittelfest, Yakinthia Festival, Trieste Loves Jazz, Veneto Jazz, Jazz&Wine, Sile Jazz, Rubano Art Festival, Strofe dipinte di Jazz, Summer Music Festival, Nei Suoni dei Luoghi, ed in vari paesi europei (Albania,Grecia,Germania, Austria, Francia, Slovenia, Croazia).

È coinvolto in diversi progetti musicali: Trieste Early Jazz Orchestra, Joplin Ragtime Orchestra, Soul Circus Gospel Choir, Fade Ou3, Oirquartett, M D’s Quartet. Ha registrato per: RAI Radiotelevisione Italiana, Radio Vaticana,Radio Statale, Radio Capodistria, Telefriuli, Radio Lattemiele, Radiobase, Udinese Channel.

A partire dal 2008 con Fade Out Trio cura la realizzazione di un progetto che unisce musica classica e jazz, che culmina con la pubblicazione di un cd contenente arrangiamenti in chiave jazzistica di Scriabin, Chopin, Beethoven, Tchaikovsky ed altri autori. A partire dal 2013 registra per la casa discografica Abeat Records, sotto la cui produzione esce un cd di composizioni proprie, Making Friends (2013, che vede come ospite Klaus Gesing, considerato dalla critica uno dei maggiori esponenti europei del sax soprano) e Oirquartett (2015).   Giulio Scaramella è docente di pianoforte presso l’Istituto di musica di Gorizia.

Venerdì 2 Settembre 2022

Sala Luttazzi

Ore 19.00

Premio Franco Russo

PORTO VECCHIO – MAGAZZINO 26 – SALA LUTTAZZI RASSEGNA “UNA LUCE SEMPRE ACCESA”
PREMIO FRANCO RUSSO

Appuntamento annuale del premio “Franco Russo” indetto dalla moglie Silvia in ricordo del musicista triestino per sostenere alcuni giovani artisti scelti per il loro talento e per l’impegno, che si stanno distinguendo nell’ambito del jazz regionale e nazionale. Il vincitore di questa edizione del premio è il trombettista Luca Bellodi, studente del dipartimento jazz del conservatorio Tartini. Si esibirà sul palco della Sala Luttazzi con il suo gruppo.

Sabato 3 Settembre 2022

Sala Luttazzi

Ore 19.00

Premio Jacopo Starini

PORTO VECCHIO – MAGAZZINO 26 – SALA LUTTAZZI RASSEGNA “UNA LUCE SEMPRE ACCESA”
PREMIO JACOPO STARINI

Jacopo Starini amava la musica. La sua famiglia ha deciso di ricordarlo premiando giovani musicisti che si stanno particolarmente distinguendo per personalità e sensibilità musicale. La seconda edizione vede premiato il batterista Francesco Vattovaz.

7 AGOSTO: “CONCERTO ALL’ALBA” GIULIO SCARAMELLA Molo Audace

2 SETTEMBRE: “PREMIO FRANCO RUSSO” Sala Luttazzi (“Una luce sempre accesa”)

3 SETTEMBRE: “PREMIO JACOPO STARINI” Sala Luttazzi (“Una luce sempre accesa”)

 

Comune di Trieste / Area Cultura
Casa della Musica / Scuola di Musica 55

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi