• Mer. Ott 27th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

La Grappa, il distillato nobile italiano dalle origini povere

DiSpirits Corner

Mar 28, 2021

La distillazione alcoolica è una tecnica concettualmente semplice ma dai risultati sorprendenti: si parte da un liquido contenente in piccola parte alcool e si ottiene un altro liquido in cui l’alcool è molto più concentrato. La distillazione della Grappa tuttavia, pur producendo un risultato sorprendente, ha una caratteristica che la differenzia e la rende unica nel mondo degli spiriti: la Grappa è infatti l’unico tra i distillati nobili ad essere prodotto utilizzando una materia prima solida, la vinaccia!

La vinaccia è la buccia dell’uva che rimane dopo la spremitura dell’uva, e rappresenta quindi una materia di scarto della produzione del vino. Anticamente i latifondisti proprietari delle vigne, pagavano in parte i braccianti impiegati nella vendemmia con le vinacce. LE vinacce bianche contenevano ancora una parte di zucchero fermentabile, e venivano quindi dilavate con acqua calda per ottenere quello che comunemente era detto “vinello”. Le vinacce rosse, invece, contenevano già alcol e potevano essere quindi distillate.

Nei secoli a venire la distillazione della vinaccia divenne una pratica sempre consolidata e apprezzata, grazie all’impegno di alcune famiglie che hanno elevato ad arte questa tecnica, tramandando di generazione in generazione i segreti di produzione della Grappa.

Tale tradizione ha portato ad un forte sviluppo della Grappa negli ultimi decenni, con una selezione rigorosa e meticolosa delle materie prime utilizzate ed un’attenzione particolare alle tecniche di distillazione e di affinamento. Uno dei produttori che più di tutti incarna questo spirito di innovazione e valorizzazione della Grappa è la Distilleria Marzadro: un’azienda a conduzione familiare che da oltre 70 anni si dedica alla produzione di spiriti di altissima qualità ed innovazione senza mai perdere il forte legame con il territorio in cui operano.

La distilleria è molto attiva nella ricerca e produzione di Grappe affinate: oltre alla nota Diciotto Lune, una grappa che invecchia 18 mesi in quattro diverse tipologie di botti, non mancano affinamenti più particolari in botti che precedentemente hanno contenuto Whisky, Rum o Sherry.

Se vuoi saperne di più partecipa alla degustazione di Grappa online dell’8 aprile dedicata alla Distilleria Marzadro. Durante l’evento andremo a degustare 4 grappe invecchiate, tra cui in anteprima esclusiva 2 nuovi prodotti della distilleria con finishing in botti ex-Rum ed ex-Whisky!

In degustazione:

  • Grappa Stravecchia Le 18 lune (sample da 5cl)
  • Grappa Stravecchia Le 18 lune con finishing di 18 mesi in botti ex-Whisky (sample da 10cl)
  • Grappa Stravecchia Le 18 lune con finishing di 18 mesi in in botti ex-Rum (sample da 10cl)
  • Grappa Riserva Espressioni Futura ed. 2021 invecchiata 6 anni in botti ex-Sherry con finishing in anfore di terracotta (sample da 10cl)

Info e biglietti su:

https://www.metooo.it/e/eventi-spirits-corner

Slàinte!

Spirits Corner

www.spiritscorner.it

Rispondi