• Lun. Nov 29th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

Miramare – appuntamenti in luglio

DiRedazione

Giu 29, 2021

Inizio estate di eventi a Miramare

Inizia a luglio una serie di appuntamenti che animeranno le serate estive del Parco e del Castello di Miramare. Musica e teatro in uno dei luoghi più suggestivi della nostra regione messo a disposizione del pubblico e delle istituzioni culturali del territorio dalla Direzione del Museo sulla scia del successo dello scorso anno.

Inizia a luglio una straordinaria estate di eventi a Miramare. Il Parco del Castello, ma anche le sale del Museo, saranno l’incantevole cornice di concerti, spettacoli, performance teatrali che renderanno ancora più magiche le serate al chiaro di luna e concretizzeranno la visione onirica di Massimiliano d’Asburgo che volle realizzare a Miramare una perfetta sintesi di arte e natura.

Si comincia venerdì 2 luglio alle ore 21, con il primo dei tre appuntamenti di “Musica nel Parco di Miramare” curati da La Nuova orchestra Ferruccio Busoni diretta da Massimo Belli: TANGO!

Omaggio ad Astor Piazzolla nel centesimo anniversario della nascita (1921-2021) propone un omaggio al Maestro con l’esecuzione di alcune delle sue musiche più belle e famose con il fisarmonicista Gianni Fassetta, considerato da Laura Escalada Piazzolla, moglie del Maestro, tra i migliori interpreti di Piazzolla.

Sabato 3 luglio il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare aderisce alla Notte Europea dei Musei, importante iniziativa nel panorama internazionale giunta quest’anno alla sua diciassettesima edizione, che prevede apertura straordinaria serale del Museo dalle 19 alle 22:30 (ultimo ingresso ore 22:00) e biglietto di ingresso al costo simbolico di 1 euro. Oltre che per visitare il Museo con calma (ricordiamo che dal 2 luglio saranno anche aperti nuovamente al pubblico con un innovativo allestimento gli Appartamenti del duca d’Aosta che erano chiusi da molti mesi), sarà un’occasione da cogliere al volo per assistere nella Sala del Trono alla prima della lettura scenica Paradiso dell’Inferno che si inserisce nel calendario di iniziative legate ai settecento anni dalla morte di Dante, con il patrocinio del comitato Dante 700. PARADISO DELL’INFERNO sarà messo in scena nella Sala del Trono sabato 3 luglio alle ore alle ore 18:15 e alle ore 20:30 e negli stessi orari di domenica 4 luglio.

Una lettura in forma scenica che testimonia la necessità della più immateriale delle arti: la poesia. I versi del sommo poeta si dimostrano il terreno su cui germogliano nuove speranze di bellezza.

Per assistere allo spettacolo è necessario essere già in possesso del biglietto (prevendita: TicketPoint, Trieste e vendita online: biglietteria.ticketpoint-trieste.it). A Porta della bora di Miramare i biglietti saranno venduti fino a mezzora prima dell’inizio spettacolo fino a esaurimento posti.

Lunedì 5 luglio, ore 19:30 sarà la volta di “Marc’Antonio e Cleopatra” di Johann Adolf Hasse a cura del Piccolo Opera Festival. Il programma del Piccolo Opera Festival, che con la bellissima sezione “La Verde Musica” prevede visite musicali di parchi e giardini storici, nella serata di lunedì 5 luglio porterà a Miramare la celebre serenata barocca rappresentata per la prima volta nel 1725 in una tenuta di campagna vicino Napoli.

Dal 9 luglio, inoltre, inizia la programmazione estiva a Miramare del Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia “Il Rossetti: sogno nei tramonti di mezza estate” che prevede una prima recita alle 19.30 e una replica straordinaria con inizio alle ore 22 per la “Sinfonia Dante” di Liszt eseguita dalla FVG Orchestra con passi danteschi interpretati Alessandro Preziosi e Zoe Pernici. Per questo spettacolo è consigliato l’acquisto in prevendita presso Il Rossetti o direttamente sul sito del Teatro Stabile stesso vista la limitatezza dei posti disponibili. Nella pausa fra gli spettacoli il Caffè Massimiliano nel Parco del Castello di Miramare sarà aperto.

La Nuova orchestra Ferruccio Busoni sarà nuovamente protagonista domenica 25 luglio alle ore 5.30 per un concerto all’alba dal titolo PRODIGI – Il fascino del talento.

Nella magica luce di un giorno che nasce il giovanissimo e talentuoso pianista Mattias Antonio Glavinic di undici anni suonerà il Concerto di Haydn in RE maggiore e l’orchestra Busoni presenterà due tra le più famose Serenate di W. A. Mozart.

Enfant prodige, a nove anni ha tenuto il suo primo recital e il primo concerto con l’orchestra al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano. Ha vinto molti Concorsi internazionali e ha suonato alla prestigiosa sala Gustav Mahler a Dobbiaco, alla presenza del presidente della repubblica Sergio Mattarella.

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi