• Mer. Ott 27th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA – UDINESE vs FIORENTINA : 0 – 1

DiStera

Set 26, 2021

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE vs FIORENTINA : 0 – 1
26/09/2021

SILVESTRI: 6
Peccato non gli riesca il miracolo sul rigore di Vlahovic.
I N A P P U N T A B I L E

NUYTINCK: 6,5
Molto bravo nel limitare Vlahovic, esce per Udogie.
S I C U R O

BECAO: 6
Ordinato e invalicabile, messo sotto pressione risponde presente!
P R E C I S O

SAMIR: 6,5
Bravo nelle diagonali difensive, disinnesca più di una volta gli avanti avversari. Gioca a tutto campo e limita gli avversari.
E N C O M I A B I L E

SOPPY: 5,5
Titolare dopo la buona impressione data nei minuti finali nella capitale. Non riesce però a dare seguito alle impressioni del giovedì sera. A parte qualche buona chiusura, si perde nell’inconsistenza dei suoi. Gotti gli preferisce Makengo per la seconda parte di gara.
M O Z Z A T O

ARSLAN: 5,5
Eccessivo nelle reazioni, rischia grosso dopo un ammonizione subita dopo un contrasto con Bonaventura. Doveva fare la differenza a centrocampo, ma ha deluso. Rimane negli spogliatoi per Makengo al rientro in campo nel secondo tempo.
C O L L E R I C O

WALACE: 5,5
Non fosse così lento… Ottimi alcuni sui lanci a cercare gli attaccanti ma poco altro.Esce per Samardzic.
L I N D O

PEREYRA: 6
Disperso nel centrocampo avversario, viene annientato dal centrocampo viola. Non gli riescono le giocate salva risultato.
S M O R Z A T O

STRYGER LARSEN: 5,5
Si limita a contenere gli avversari nella zona di competenza, senza mai proporsi. Esce per Molina.
C O N T E N U T O

DEULOFEU: 6,5
Una spina nel fianco per la viola. Alla fine dei conti è l’ultimo e quasi il solo a provarci!
L O D E V O L E

BETO: 5.5
Molti corpo a corpo, qualche scatto e poco altro. Serve più cattiveria in Serie A.
S P U N T A T O

PUSSETTO: 5,5
Rileva Soppy ma si è fatto vedere davvero poco.

MAKENGO: 6
Entra al posto di Arslan e mette grinta e velocità al centrocampo.

UDOGIE: 5,5
Subentra a Nuytinck per cercare di spingere sulla fascia.

MOLINA: 6
Dentro al posto di Stryger Larsen nel tentativo di avere più profondità.

SAMARDZIC: s.v.
Quinto cambio al posto di Walace.

IL MISTER: 5
Roma ha insegnato qualcosa, si spera. Primo tempo inguardabile quello in terra laziale, ripresa con grossi rimpianti. Pare aver capito che Molina è stanco e che Pussetto non è prima punta! Ma al di là dei proclami, i nuovi innesti non cambiano le impressioni, squadra senza carattere e in balia dell’avversario anche oggi. Primo tempo con i gigliati padroni del campo. Cambia nel secondo tempo, dentro Pussetto e Makengo. La squadra si sveglia, allora poi dentro anche Udogie e Molina al 70^. Dieci minuti dopo si gioca il tutto per tutto con Samardzic dentro al posto di Walace. Il tutto solo per dimostrare ancora una volta, come se ce ne fosse bisogno, che sbagliare formazione è ormai una prassi. La panchina scricchiola.
R A S S E G N A T O

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

ARBITRO : 5
Decisioni a tinte viola…

LA SINTESI: Persa di rigore…
Subito in campo i bianconeri, dopo i due match in settimana di lunedì e giovedì. Domenica, finalmente, allo Stadio Friuli contro i viola di Firenze (oggi di giallo vestiti) che sono sesti in classifica con 9 punti. Non una sfida facile quindi, per completare il trittico che fin ora ha portato zero punti e 5 goal subiti! Alcuni cambi tra i friulani, con Soppy e Beto titolari. Partita con un pathos particolare dal 2018, quando venne a mancare in hotel durante il ritiro proprio prima del match tra le due compagini il capitano viola Astori. Primi minuti di possesso palla esclusivo per i viola, con i friulani che escono dalla metà campi solo dopo 9 minuti di gioco, conquistando un corner che Becao finalizza a lato. 13^ minuto, check Var per un intervento in area di Walace su Bonaventura. L’arbitro assegna il rigore ai viola, eccessivamente penalizzante a mio avviso. Dal dischetto Vlahovic non perdona, avanti la viola al 15^. Provano a reagire i bianconeri con due sgroppate, prima di Deulofeu e poi di Beto, entrambi stoppati in area gigliata da Martinez Quarta, forse dico forse, irregolarmente. 30^ minuto, Arslan mette un cross interessante sul quale Beto nemmeno ci prova, salva la viola in corner. Palla in costante controllo per i toscani. 39^ minuto, difesa friulana in bambola, cross che Vlahovic non riesce a raggiungere con i friulani sottomessi. Ultimi minuti di tempo con i friulani che riescono a tenere palla e varcare la metà campo, ma non ad essere in grado di concludere a rete, fatto questo che inizia a mancare da troppo tempo. Tutti nello spogliatoio, sperando che Gotti riesca a raddrizzarla. Bianconeri che cambiano impostazione tattica al rientro in campo. Makengo da il cambio ad Arslan, Soppy fuori per Pussetto, trazione anteriore ora per Gotti. Bravissimo Pereyra al 55^ a servire Beto che impegna Dragowski che a mano aperta respinge, buona l’azione dei friulani. Makengo dalla distanza impegna due volte l’estremo viola. Italiano fa esordire Terzic. Bianconeri che nel secondo tempo stanno finalmente giocandosi la partita alla pari, con possesso palla e intraprendenza. Entrano Amrabat, Maleh e Nastasic per Italiano al 64^. Egoista Beto che in contropiede vanifica l’azione perdendo palla. Silvestri salva su Saponara al 69^. Entrano Molina e Udogie al 70^ per dare continuità al pressing del secondo tempo. Fiorentina molto attenta e quadrata nel difendersi dagli assalti friulani. Samardzic per Walace al 80^.
Risponde Italiano mettendo Igor al posto di Torreira, difesa a 5! Occasionissima all’84^ con Deulofeu in mischia che manca di poco il colpo a rete. Pussetto affrontato in area da Nastasic cade con un intervento visto nel primo tempo e costato caro a parti inverse. Deulofeu ancora al 92^, inarrestabile, si costruisce una palla da goal che la difesa salva in corner. Non basta la voglia e la grinta del secondo tempo, terza sconfitta su tre per i friulani!

FIORENTINA : DRAGOWSKI 7, ODRIOZOLA 6, MILENKOVIC 6.5, MARTINEZ QUARTA 5.5(NASTASIC 6), BIRAGHI 6.5 (TERZIC 6), BONAVENTURA 6.5(AMRABAT 6), TORREIRA 6.5(IGOR s.v.), DUNCAN 6(MALEH 6), CALLEJON 5.5, VLAHOVIC 7, SAPONARA 6

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi