• Mer. Ott 27th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA : SAMPDORIA vs UDINESE 3-3

DiStera

Ott 3, 2021

LE PAGELLE DI STERA

SAMPDORIA vs UDINESE : 3 – 3
03/10/2021

SILVESTRI: 6
Nonostante le tre reti subite, è stato indubbiamente all’altezza della situazione.
F I D A T O

NUYTINCK: 6,5
Grande partita del capitano nonostante le reti incassate dai suoi.
B A L U A R D O

BECAO: 6
Non si passa, verrebbe da dire guardando come spesso gli avversari si trovano respinti dal gigante brasiliano che accusa però una flessione sul finale.
E S P E R T O

SAMIR: 6,5
Arcigno in difesa quanto propositivo in area avversaria, solo Audero prima e il palo poi gli negano la gioia del goal. Lascia il posto a Forestieri.
A U D A C E

STRYGER LARSEN: 5
Partita in ombra per il danese, mai propositivo e alla lunga inconsistente. Suo anche il primo goal della samp, volendo infierire! Esce per Soppy.
S C I A L B O

MAKENGO: 6,5
Ottimale per fare diga a centrocampo, ma con piedi poco educati. Lascia il posto a Samardzic.
C O R I A C E O

WALACE: 5
Senza pretendere troppo a centrocampo cerca di fare il suo. Assurdo l’errore in disimpegno all’inizio del secondo tempo con cui lancia Caputo in area e obbliga Silvestri al rigore.
S C I A G U R A T O

PEREYRA: 6,5
In goal dopo un discreto digiuno. SI carica la squadra sulle spalle all’uscita di Deulofeu cercando di fare da collante tra le due linee.
I M P R E S C I N D I B I L E

UDOGIE: 6
Grande personalità per il classe 2002 che sulla fascia di competenza si è fatto decisamente valere. Ottimo l’impatto sulla partita. Esce per Molina.
C O N C R E T O

DEULOFEU: 6,5
Bravo a creare spazi, chirurgico negli assist. Quando prende palla sulla trequarti crea sempre problemi agli avversari, dribbling efficaci e visione di gioco. Esce per infortunio al 5^ della riresa, per lui dentro Arslan.
I N D O M A B I L E

BETO: 7
Quanta grinta! Nel primo tempo spacca la difesa avversaria con la sua fisicità. Meritata la rete del momentaneo 2 a 1. Non molla per tutti i minuti di gioco!
C A P A R B I O

ARSLAN: 5,5
Rileva Deulofeu, semplicemente impalpabile.

MOLINA: 5,5
Entra al posto di Udogie senza farsi notare.

SAMARDZIC: s.v.
Subentra a Makengo

SOPPY: s.v.
Da il cambio a Stryger, molto meglio quando subentra in corsa.

FORESTIERI: 6
Quinto cambio al posto di Samir e segna il 3 a 3 che gli vale il voto in pagella.

IL MISTER: 6
A Udine girano voci di esonero. Lui risponde con una formazione coperta e corta al cospetto di una Samp in carenza di punti. La squadra fa un buon primo tempo ma…il suo Walace gliene combina una delle sue. Deulofeu esce per infortunio e lui sceglie Arslan. Discutibile! Prova a dare fosforo ai suoi mettendo Molina a destra e Stryger a sinistra. Solo al 78^ prova a raddrizzarla mettendo Samardzic Forestieri e Soppy, scelta che fortunatamente lo ripaga ma servirebbe altro!
P E N S I E R O S O

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

QUAGLIARELLA-CANDREVA : 8
Quando gli ex te la fanno pesare….

LA SINTESI: Troppi alti e bassi
Trasferta ligure per i friulani contro i blucerchiati che schierano 2 ex e un rimpianto (Caputo), nell’estremo tentativo di rimettersi in carreggiata dopo 3 uscite a vuoto, sia di punti che di goal. Evento raro in quel di Genova, le due squadre entrambe con le maglie ufficiali! Dopo vari cambi di fronte, Beto al 7^ con un bel contropiede riesce a creare il panico nella difesa doriana, che si salva anticipando Deulofeu e mettendo la palla sul palo, molto fortunata la samp! Al 9^ Audero salva su uno scatenato Udogie. Bene in questi minuti i bianconeri. Straordinario Pereyra che al 10^ dribbla metà difesa avversaria ma viene murato al momento della conclusione! Dopo una svariata serie di tentativi, finalmente vanno in rete i friulani. Deulofeu serve in area Pereyra che non perdona anche grazie ad un Audero non impeccabile! Meritato il vantaggio per quanto visto fin ora. Beto protegge palla e in contropiede serve Deulofeu sul quale salvano in extremis mettendo in corner i doriani. Assurdo pareggio dei doriani : Candreva spara maldestramente dal dischetto del rigore sulla traversa e Stryger Larsen la mette alle spalle di Silvestri con uno sfortunato rimpallo. Quando il trio Quagliarella-Caputo-Candreva si muove son dolori, e salgono rimpianti e acidità di stomaco! Faticano i friulani a liberare l’area al 31^, salva in corner Silvestri sul tiro dalla distanza dei blucerchiati. Bianconeri improvvisamente ridimensionati dal pareggio dei doriani. Al 41^ Audero strepitoso su Samir che a botta sicura dal corner si vede murata la conclusione dal portiere ligure. Dal corner successivo palo ancora di Samir ma sulla ribattuta Beto spedisce alle spalle di Audero per il suo primo goal in serie A, coronando una ottima prestazione, convalidato dopo un Var check per sospetto fuorigioco. Chiude in vantaggio il primo tempo, a mio avviso meritatamente, l’Udinese superiore per atteggiamento e convinzione superiore ai liguri. Erroraccio in disimpegno di Walace e Caputo lanciato a rete viene abbattuto da Silvestri, giallo e rigore per i doriani già al 1^ minuto della ripresa! Quagliarella spiazza l’estremo friulano e riporta il match in parità! Che ingenuità! Deulofeu chiede il cambio ed esce, dentro Arslan. Ritmi altissimi con continui ribaltamenti di fronte, errori e imprecisioni. Sbagliano un po tutti, e nessuno concretizza. Makengo entra in partita. Prima un dribbling su 4 avversari poi un assist che Arslan spreca. Entra Molina al 60^. Non riescono a tenere palla i bianconeri, sembrano più stanchi degli avversari. Al 68^ Candreva si inventa un eurogoal, da fuori area mette la palla nell’angolino destro, imparabile per Silvestri. D’Aversa mette in campo Askildsen ed Ekdal. Friulani che attaccano senza convinzione. Bravissimo Beto a crearsi un occasione praticamente da solo, peccato la conclusione vada a lato. Dentro Forestieri, Soppy e Samardzic al 78^. Da corner battuto da Samardzic, Nuytinck spizza per Forestieri che pareggia i conti dopo controllo verifica Var. Al 86^ entra Torregrossa. Arslan impegna Audero dalla distanza.
Combattuta e pareggiata una partita giocata a viso aperto, partite così sono sempre le benvenute. Basterà a salvare la panchina friulana?

SAMPDORIA : AUDERO 6, BERESZYNSKI 6, YOSHIDA 5, COLLEY 5.5, AUGELLO 5.5, CANDREVA 7.5, THORSBY 5.5, ADRIEN SILVA 6.5 (EKDAL 6), DAMSGAARD 6 (ASKILDSEN 6), CAPUTO 6, QUAGLIARELLA 7 (TORREGROSSA s.v.)

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi