• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Arriva a Treviso “QUALCOSA DI NUOVO IN CITTÀ”, l’evento della designer fiorentina Francesca Migone

DiRedazione

Nov 16, 2021

Arriva a Treviso per la prima volta Qualcosa di nuovo in città!” l’esclusivo temporary di creazioni di nicchia, di artigianato di qualità, non esclusivamente commerciale, ideato da Francesca Migone

Dopo aver fatto da protagonista nelle principali località italiane, dal 26 al 28 novembre, l’Atelier d’autunno della designer fiorentina Francesca Migone, mostra mercato di moda e arredamento, esclusivo temporary di creazioni artigianali di qualità, prenderà vita nel cuore di Treviso, nella splendida cornice della dimora storica Domus Dotti V, tra tutti i piaceri della modernità e tutta la bellezza della storia dell’Arte.

Con “Qualcosa di nuovo in Città!“, nuova formula di eventi e Private Sale, ATELIER porta ogni volta una selezione di brand di alta manifattura, ricercando realtà di nicchia nel mondo del lusso italiano ed internazionale in location poco conosciute e sempre nuove. La prima edizione di Atelier, il vincente format itinerante con una nuova formula di shopping, si è tenuta nell’ottobre del 2019 a Firenze. Poi sono seguite altre città italiane fino ad arrivare anche Londra.

Francesca Migone, ideatrice dell’iniziativa, lavora da anni nel luxury producendo candele profumate personalizzate e profumi per brand italiani e stranieri. Appassionata del bello e dell’arredamento, ha intrapreso un po’ per gioco un po’ per passione ATELIER, una nuova attività parallela al suo core business: la storica azienda di famiglia a Firenze, Industria Ceraria Migone e la linea di candele profumate “Migone 1866”.

Con ATELIER sfrutta l’esperienza accumulata e i suoi contatti nel mondo del lusso, offrendo così espositori di nicchia, alta qualità e manifattura, non convenzionali, Made in Italy, selezionati personalmente con approfondita ricerca e conoscenza.

L’evento, dal 26 al 28 novembre, sarà distribuito nell’elegante atmosfera dei 4 piani della residenza d’epoca, la più antica Guest House nel cuore del centro storico di Treviso, Domus Dotti V, e mostrerà al pubblico proposte nuove, piccoli imprenditori che scommettono sulle loro audacia e ostinazione, la sempre alta qualità, l’inventività. Niente stand ma solo tavoli per ammirare e acquistare di tutto, abiti, calzature, occhiali, borse, oggetti per la tavola e per la casa, cuscini, candele e tanto altro.

Gli espositori presenti provengono da tutta Italia: per citarne alcuni, da Tuttoattaccato, che con le sue radici profondamente legate al territorio veneto mette in risalto la tradizione dei maestri locali per produrre pezzi di arredo e convivialità dal sapore moderno, passando per Roma con Iacobella, che realizza esclusive borse in pelle che sono veri e propri pezzi unici, ideati, cuciti e rifiniti a mano, fino a Milano con I love my Japiur, che ha incorporato con successo le tradizioni italiane e indiane con tecnologia e innovazione, creando gioielli utilizzando colorate pietre preziose e semipreziose, e molti altri.

Venerdì 26 novembre, durante l’evento, dalle ore 18 alle ore 20 ci sarà il cocktail d’inaugurazione.

La partecipazione all’evento è solo su invito. Per partecipare è necessario essere in possesso di Green Pass da esibire all’ingresso e registrarsi al seguente link: ateliermigone.eventbrite.it. Saranno garantite tutte le misure di sicurezza secondo la normativa vigente in materia Covid-19.

QUALCOSA DI NUOVO IN CITTÀ! Private sale

Quando? Venerdì 26 – sabato 27 – domenica 28 novembre

A che ora? Dalle 10.00 alle 20.00

Dove? DOMUS DOTTI V – Vicolo Dotti, 5 – 31100 Treviso

Evento solo su invito. Per partecipare è obbligatorio essere in possesso di Green Pass da esibire all’ingresso e registrarsi al seguente link: ateliermigone.eventbrite.it

Per maggiori informazioni: 2gm@giuliamariadotto.it – 3333608020

PRIVATE SALE – TEMPORARY

Qualcosa di nuovo in città! Dal 26 al 29 novembre 2021 – Domus Dotti 5, Treviso

ALCUNI DEGLI ESPOSITORI PRESENTI:

TUTTOATTACCATO – Bassano del Grappa – Casalinghi

@_tuttoattaccato_

Tuttoattaccato nasce nel 2006 dalla mente creativa di Carlo Guazzo, architetto, designer e artigiano bassanese. Profondamente legato al suo territorio, Guazzo si dedica alla realizzazione di oggetti di uso quotidiano che esaltano la qualità dell’artigianato locale e valorizzano gli antichi mestieri di un tempo, lavori come quello del vasaio o del soffiatore che richiedono pazienza e grande maestria.

Piatto forte di Tuttoattaccato sono sicuramente le caraffe in ceramica e in vetro pirex, accompagnate da un paio di anni da bicchieri e calici. Particolarmente interessanti sono le decorazioni, realizzate utilizzando spugne che, intinte nel pigmento e tamponate sulla superficie, donano una piacevole texture all’oggetto.

ERMINI GIOIELLI – Firenze – Gioielli

@ermini_anna

Dopo anni di esperienze con grandi Firme, dalla voglia di esprimere la propria creatività nasce una collezione di gioielli unici. In ogni creazione troviamo l’unione di tecniche antiche e moderne utilizzando pietre e metalli preziosi. In laboratorio si realizzano gioielli personalizzati su richiesta del cliente.

TITTI PEGGY – Treviso – Bijoux

@tittipeggy

Le collezioni di bijoux e abbigliamento non sono legate a stagionalità precise, ma piuttosto all’ispirazione del momento e alle esigenze del cliente sia esso un negozio una consumatrice o un’azienda.

La produzione è interamente italiana, realizzata con materiali e finiture di qualità certificata, talvolta usiamo materie prime o capi recuperati dal passato e le mescoliamo ad arte.

“La mia moda è espressione di libertà, senza regole, ricerco simboli e immagini che trasmettano emozioni, amo le donne che hanno il coraggio di esprimere la loro personalità.
La mia ricerca di stile è continua, attingo a vecchi libri, foulard e immagini naturalistiche, trasferisco i disegni su seta per gli abiti e creo gioielli senza tempo.”

IACOBELLA – Roma – Borse

@iacobella_madeinitaly

Iacobella è stata creata da Iacobella Gaetani nel 2019, che ha lanciato il marchio con una selezione ridotta di borse in pelle da lei stessa disegnate. Sono artigianali, il che significa che ogni pezzo è selezionato, tagliato e cucito a mano.

I principali segni distintivi del brand sono infatti la cucitura a mano e la presenza del cristallo, anch’esso selezionato molto attentamente poichè sostituisce completamente l’uso di chiusure in metallo. Iacobella crede nelle specifiche proprietà di questi cristalli, che aiutano i blocchi mentali, fisici e spirituali.

BELTEPA – Torino – Moda

@beltepa.official

L’idea di questo progetto nasce dall’ incontro sulla Viadella Seta dei preziosi tessuti Uzbeki ed il design Italiano. Stiamo lavorando per creare un mix di cultura ed innovazione, declinando le loro tradizionali stoffe con il nostro gusto. In particolare utilizziamo la seta (atlas), il cotone (adras) ed il velluto (backmal) locali, oltre al tessuto dei suzani, tipici arazzi ricamati. Tutti i capi sono pezzi unici, realizzati interamente a mano e numerati: il risultato di un abbraccio tra lo straordinario artigianato locale e la creatività di tre donne torinesi.

MIGONE 1866 – Firenze – Candele e profumi

@atelierfrancescamigone

La storia dell’Industria Ceraria Migone ha inizio nel 1866,viene fondata da Eugenio Migone Senior a Firenze, in Via Pisana, nel quartiere storico del Pignone, a due passi dal centro storico.

Dai suoi esordi l’azienda si specializza nella produzione di candele ecclesiastiche e saponi.

Agli inizi del 900’ l’ azienda ha l’esclusiva in Italia per la produzione del sapone in polvere “Candor” e solido “Fulgor” produce inoltre saponi da barba all’olio di cocco. Nel 2006 l’azienda si sposta definitivamente a Tavarnelle Val di Pesa, nel cuore del Chianti, dove oggi continua ad evolvere grazie ad un costante impegno di ricerca, all’unione della propria conoscenza artigianale e delle moderne tecnologie.

Oggi la famiglia Migone è ancora saldamente a capo dell’Azienda con Francesca e Sabrina Migone che rappresentano la sesta generazione.

I LOVE MY JAIPUR – Milano – Gioielli

@ilovemyjaipur

I Love my Jaipur permette alle donne di tutto il mondo, dotate di forza interiore e intraprendenza, di esprimere la loro multiforme unicità attraverso prodotti esclusivi che impreziosiscono il corpo e nutrono lo spirito.

Essendo una creativa nel cuore, nel 2007 Monica Galletto ha deciso che era giunto il momento di trasformare il suo sogno d’infanzia di disegnare gioielli e abbigliamento in realtà, fondando il suo marchio, da Monica G. Concepita come una gioiosa fusione tra Oriente e Occidente, ha incorporato con successo le tradizioni italiane e indiane con tecnologia e innovazione, creando gioielli utilizzando colorate pietre preziose e semipreziose.

Ricchi di simbolismi, quando mescolati e abbinati, questi piccoli talismani permettono a coloro che li indossano di raccontare la propria storia in modo unico.

MARTA VITALI – Mariano Comense – Moda

@martavitali_madeinitaly

Marta Vitali, founder dell’omonima azienda, da circa due anni si fa interprete e interlocutrice del vero Made in Como a livello internazionale. Il brand nasce “come forma di ribellione alla staticità della mia vita“ ci confida Marta, che ama definirsi artigiana della seta, racchiudendo in questa semplice espressione i rimandi più profondi alle sue radici familiari e alla sua sensibilità per un know-how antico.

Tutti i prodotti Marta Vitali sono realizzati interamente con materie prime di altissima qualità e confezionati secondo metodi artigianali. Eventuali piccole irregolarità o leggere increspature non sono da considerarsi imperfezioni, bensì caratteristiche naturali di un prodotto lavorato artigianalmente.

Marta ha fin dall’inizio le idee chiare: si focalizza su una produzione di accessori, che sta arricchendo con capi di abbigliamento, non soggetta alle leggi della moda e libera dalle regole della stagionalità.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi