• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

FVG Orchestra & Coro FVG in concerto a Tolmezzo Domenica 14 novembre

DiRedazione

Nov 8, 2021

Prime esecuzioni dall’opera di Canciani

Domenica 14 novembre a Tolmezzo: FVG Orchestra e Coro FVG per “I Concerti di San Martino in Carnia”

Giovanni Canciani

Dopo l’inaugurazione di domenica scorsa con lo straordinario organista Gianluca Cagnani, la storica rassegna musicale della Carnia “I Concerti di San Martino” ospita domenica 14 novembre dalle ore 16.15 nel Duomo di Tolmezzo, una larga formazione orchestrale e corale, composta dall’FVG Orchestra e dal Coro del Friuli Venezia Giulia diretti da Paolo Paroni. Un appuntamento di significato voluto per celebrare la diciannovesima edizione della manifestazione istituita dal compianto compositore Giovanni Canciani (1936-2018) ed ora condotta dai suoi allievi, per cui è stato pensato un programma musicale apposito per l’attesa circostanza. 

La compagine friulana eseguirà infatti in apertura la “Sinfonia n. 40 sol minore” kv 550 nella versione con due clarinetti di Mozart, genio cui Canciani ha dedicato la vita attraverso uno studio senza precedenti e l’istituzione delle case-museo “La Mozartina 1 e 2” a Paularo.

A seguire, in prima esecuzione e con l’intervento del Coro del Friuli Venezia Giulia, verrà dato suono a due mottetti del compositore della Carnia: “Tu es sacerdos” ed “Ecce lignum crucis”, orchestrati dal giovane compositore udinese Alessio Domini, per cui con quest’iniziativa si vuole dare seguito agli insegnamenti di Canciani, sempre proteso e dedito a dare spazio e visibilità ai giovani. Seguiranno in chiusura di concerto le esecuzioni dei due inni di Canciani: “Decima Regio” composto per la regione Friuli Venezia Giulia, e “Carnorum Regio”, l’inno della Carnia da tutti conosciuto ed amato. Il concerto è ad ingresso gratuito, l’entrata è libera fino ad esaurimento posti nel rispetto di tutte le normative vigenti (www.lamozartina.it).

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi