• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Sabato 23 ottobre, ore 21.00, Chiesa di Santa Caterina – Integrale dei Capricci di Paganini

DiRedazione

Ott 18, 2021

Davide De Ascaniis si cimenta nei Capricci di Paganini

Integrale dei Capricci di Paganini

Davide De Ascaniis, violino

Sabato 23 ottobre ore 21.00
Chiesa di Santa Caterina, Padova

Sabato 23 ottobre, nella Chiesa di Santa Caterina di Padova, andrà in scena una speciale serata evento con il violinista Davide De Ascaniis che si cimenterà nell’esecuzione integrale dei  celeberrimi Capricci di Paganini.

Considerati tra le composizioni più virtuosistiche scritte per il violino, i 24 Capricci op. 1 di Niccolò Paganini (1782-1840) sono composizioni per violino solo pubblicate nel 1820. Di carattere estremamente virtuosistico, prevedono una grande varietà di tecniche violinistiche come picchettati, ricochet, ottave, decime e pizzicati con la mano sinistra e hanno segnato un punto di svolta nella letteratura e nello studio del violino.

L’esecuzione dei Capricci è dunque diventata leggendaria e sono pochissimi i musicisti a riuscire ad eseguirli integralmente in un’unica performance: tra questi Davide De Ascaniis.

Giovane talento nostrano, Davide De Ascaniis a 8 anni inizia “per gioco” lo studio del violino, un gioco che, però, gli riesce talmente bene che dopo sei mesi viene ammesso al Conservatorio di Vicenza. Da lì comincia un percorso rapidissimo che lo porta a debuttare in Francia dopo un solo anno, a 9 anni, con il suo primo concerto da solista e a diplomarsi al Conservatorio a 16 anni con il massimo dei voti e la lode. Di recente ha suonato sui palcoscenici più prestigiosi del mondo, dall’Auditorium del Metropolitan Museum of Art di New York, alla Suntory Hall di Tokyo, a La Fenice di Venezia.

La sua interpretazione dei “24 Capricci op. 1” lascia senza fiato; al suo debutto negli Stati Uniti, avvenuto nel maggio del 2014 con la Gateway Orchestra, un critico del Brooklyn Eagle scrisse che “la sua tecnica stupefacente, la musicalità, il pizzicato e le incredibili cadenze hanno rievocato la magia di Paganini”.

La rassegna musicale di Fucina Culturale Machiavelli a Padova è realizzata in collaborazione con il Centro Universitario Padovano.

Davide de Ascaniis, violino

Programma del concerto:

Musiche di N. Paganini, 24 Capricci op. 1, esecuzione integrale

Biglietti

Biglietto Intero 12€

Biglietto Ridotto (under 30) 10 €

Acquistabili nella biglietteria della chiesa a partire da un’ora prima del concerto oppure online dal link https://www.fucinaculturalemachiavelli.com/events/davide-de-ascaniis-chiesa-di-santa-caterina/

_____________________________________________________________________________________

Davide de Ascaniis

Nato nel 1991 da una famiglia di pianisti, Davide de Ascaniis ha tenuto il suo primo concerto all’età di nove anni. Dopo la vittoria del premio AGIMUS di Roma, del Grand Prix alla LISMA Foundation di New York e il Concorso Internazionale Szeryng (Messico) nel maggio del 2014 ha debuttato negli Stati Uniti con la Gateway Orchestra, inducendo un critico del Brooklyn Eagle a scrivere: “La sua tecnica stupefacente, musicalità, pizzicato e le incredibili cadenze hanno rievocato la magia di Paganini.”

Si è esibito accompagnato da orchestre sinfoniche dirette da Ken-David Masur, Franz Krager, Min Chung, Daniele Rustioni, George Stelluto e in recital per violino solo al Grace Rainey Rogers Auditorium del Metropolitan Museum of Art e alla Merkin Concert Hall at the Kaufman Music Center a New York.

Ha suonato a Taiwan alla Taipei Arena per un pubblico di 15.000 spettatori e ha ottenuto un grande successo nelle sale da concerto di Tokyo (Suntory Hall), Roma (Auditorium Parco della Musica, Palazzo del Quirinale), Venezia (Teatro La Fenice), Milano (Teatro dal Verme), Tel Aviv (Museum Recanati Auditorium), Salisburgo (Mozarteum), Los Angeles (Disney Hall), Monterrey (Auditorio San Pedro) e altre città delle Americhe.

Nelle recenti stagioni Davide ha collaborato con le prime parti della New York Philarmonic e si è esibito in recital a Philadelphia e Baltimora.

Le sue performance sono state trasmesse da Rai Radio3, Sundays Live at LACMA(California) e dalla radiotelevisione Taiwanese.

Davide ha partecipato a festival quali Orford in Canada, Mozarteum a Salisburgo, Bled in Slovenia, Nippon Foundation in Giappone, Trans-Siberian Art Festival in Russia, Festival Dino Ciani e Bologna Festival in Italia, Chelsea a New York, i Palpiti Festival in California esibendosi al Soka Performing Arts Center di Los Angeles e al Keshet Eilon Music Center in Israele.

Orchestra Machiavelli

L’Orchestra Machiavelli nata nel 2015 a Verona, da un gruppo di musicisti diplomati al conservatorio dall’abaco di Verona che cercavano riconoscimento professionale. Il progetto è cresciuto creando lavoro negli anni per decine di musicisti e centinaia di giornate lavorative ogni anno.

È un’orchestra da camera formata da musicisti professionisti under 35 provenienti da tutto il Veneto, con diplomi in alta formazione musicale in grado di raggiungere elevati livelli di performance. Ha una Direzione Artistica capace di valorizzare al meglio la musica colta, ma anche di contaminarla con altri generi musicali; da questo connubio nascono produzioni originali d’avanguardia, fatte di incontri tra i grandi Maestri della classica e brani rock, folk, pop. Orchestra Machiavelli è un ensemble che collabora sia con musicisti emergenti sia con artisti affermati sulla scena nazionale ed internazionale.

La rassegna: Musica in tre dimensioni

Da ottobre 2021 a maggio 2022, rinnovando il sodalizio con il Centro Universitario Padovano, saranno 10 gli appuntamenti che vedranno protagonisti i musicisti di Orchestra Machiavelli in diverse formazioni orchestrali e cameristiche, ma anche ospiti di rilievo nazionale e internazionale come Min Chung e Massimo Raccanelli, o il solista padovano Davide De Ascaniis che si esibirà in una integrale dei Capricci di Paganini. La rassegna sarà arricchita da produzioni innovative: ci saranno collaborazioni con il mondo della danza e un nuovo ensemble, la Fucina Harmonica, ci farà conoscere sonorità dalle tinte esotiche.


Tutte le date: https://www.orchestramachiavelli.it/musica-in-tre-dimensioni-padova/

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi