• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

CARNIARMONIE: DOMANI 11 agosto CAMBIO PROGRAMMA : Francesco Bearzatti e Tinissima 4tet a Tarvisio

DiRedazione

Ago 10, 2021

Mercoledì 11 agosto doppio concerto: 

La Serenissima a Prato Carnico 

Francesco “Zorro” Bearzatti a Tarvisio

Appuntamento speciale nel calendario del progetto La musica del legno sostenuto da Carniarmonie, iniziativa che lega musica e artigianato artistico, il mondo delle imprese e della cultura.

Francesco Bearzatti

In collaborazione con il laboratorio artigianale carnico dei costruttori e restauratori di strumenti da tasto, i Fratelli Alessandro e Michele Leita, mercoledì 11 agosto alle ore 20.30 nella chiesa di San Canciano Martire a Prato Carnico, l’ensemble Accademia Hermans, composto da artisti che si esibiranno su strumenti antichi e su copie di originali del Settecento, proporrà un avvincente concerto dal titolo La Serenissima nel nome dei grandi compositori barocchi di scuola veneziana. Antonio Vivaldi, Tommaso Albinoni, Giovanni Benedetto Platti, Benedetto Marcello, uniti a Johann Sebastian Bach che fu loro grande studioso e appassionato, nell’esecuzione di Sonate e Concerti dove le caratteristiche di ogni strumento verrà esaltato da grandi momenti solistici e d’assieme. Interpreti i musicisti e didatti Fabio Ceccarelli al traversiere, con uno strumento del 1750 copia di Wenner, Alessandra Montani al violoncello Bioven e Grasset del 1740 e Fabio Ciofini al clavicembalo di scuola italiana copia di Grimaldi realizzato dai Fratelli Leita. 

Lo stesso giorno e la stessa ora, ovvero mercoledì 11 agosto alle ore 20.30, in Via Roma a Tarvisio, in sostituzione del concerto dal titolo Nada màs fuerte, sarà in scena lo straordinario sassofonista pordenonese Francesco Bearzatti, musicista e compositore eclettico e sensibile, artista virtuoso e originale da meritarsi tutto il lustro che gli riconosce il panorama jazzistico internazionale. Sarà insieme alla sua corroborata formazione: Tinissima 4tet, per un live vibrante e tagliente sulle orme del suo recente e fortunatissimo progetto “Zorro”, disco vendutissimo, pubblicato lo scorso ottobre per CAM Jazz e registrato da Artesuono di Stefano Amerio, a cento anni dalla creazione del mitico giustiziere mascherato dalla firma di lama. Con Francesco Bearzatti ci saranno gli eccellenti musicisti: Giovanni Falzone alla tromba, Danilo Gallo al basso elettrico e Zeno de Rossi alla batteria. 

I concerti sono ad ingresso gratuito con necessaria esibizione del green pass. Consigliata la prenotazione su carniarmonie.it

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi