• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Cividale del Friuli : Contributi da 1.500 euro alle microimprese colpite dagli effetti Covid-19

DiRedazione

Nov 17, 2021

La Giunta ha approvato le misure a sostegno delle attività economiche attive sul proprio territorio

Contributi da 1.500 euro da erogare a quaranta microimprese colpite dagli effetti dell’emergenza da Covid-19.

Domande entro venerdì 3 dicembre

L’Amministrazione comunale di Cividale del Friuli, al fine di contrastare gli effetti economici causati dall’emergenza sanitaria in corso, ha adottato importanti misure a sostegno delle attività economiche attive sul proprio territorio e maggiormente colpite dagli effetti dell’emergenza da Covid-19.

“L’obiettivo – dichiara l’assessore comunale alle Finanze, Bilancio e Programmazione Catia Brinis – è tutelare la permanenza del tessuto produttivo e commerciale all’interno del territorio comunale. Con specifico atto la Giunta ha disposto, infatti, di riconoscere un contributo a fondo perduto “una tantum” nell’ambito di un fondo costituito per complessivi euro 60.000,00 e finanziato parte con fondi statali parte con fondi propri comunali. Il singolo contributo, per l’importo di € 1.500,00, verrà erogato alle prime quaranta microimprese, in ordine di perdita di volume d’affari e corrispettivi o reddito, in possesso dei requisiti richiesti in relazione alla tipologia e sede di attività, dimensioni e perdita di fatturato o reddito”.

“Potranno presentare domanda le microimprese che hanno subito una perdita di volume d’affari e corrispettivi o redditi, nel caso di imprese assoggettate a regime forfettario, tra il 2019 e il 2020 pari almeno al 25%”.

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente tramite PEC entro venerdì 3 dicembre su apposito modulo pubblicato sul sito internet comunale www.comune.cividale-del-friuli.ud.it, sezione Tributi: avrà la forma di un’autocertificazione e potrà essere oggetto di verifiche e controlli in merito alla veridicità dei dati dichiarati.

“L’intervento si pone in continuità con gli aiuti previsti per le utenze domestiche deliberati in precedenza – conclude l’assessore Brinis – in quanto l’Amministrazione ha voluto operare al fine di fornire una risposta concreta sia alle famiglie che alle aziende maggiormente danneggiate dall’emergenza epidemiologica in corso e favorire così la ripresa dell’intero tessuto economico e sociale del territorio”.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi