• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

CIVIDALE DEL FRIULI : I concerti di Musica da Camera chiudono il festival col “Tango trasfigurato

DiRedazione

Ago 13, 2021

La nuova musica di Buenos Aires” con Marcelo Nisinman al bandoneon ed incursioni con basso elettrico, tastiere elettroniche e batteria

Sabato 14 agosto, alle 21, presso il Belvedere in Borgo di Ponte

Quattordicesimo ed ultimo concerto per una edizione da record dei Corsi e concerti di musica da camera, organizzati dal Comune e dall’Associazione Musicale Sergio Gaggia. E’ la volta del “Tango trasfigurato – la nuova musica di Buenos Aires” con Marcelo Nisinman al bandoneon, Margherita Crisetig al sassofono, Alessandro Scolz tastiere, Riccardo Casanova basso elettrico, Denis Zupin batteria e Giorgio Marega bandoneon. Musiche di autori vari.

Il concerto si terrà presso il Belvedere, in Borgo di Ponte sabato 14 agosto alle ore 21.
Si tratta di una rilettura di alcune pagine del Tango Nuevo di Piazzolla con sonorità che ricordano il periodo della rottura rivoluzionaria operata dal compositore argentino con l’introduzione di strumenti non presenti tradizionalmente nel tango come basso elettrico, tastiere elettroniche e batteria. Verranno proposti alcuni brani di Piazzolla composti durante la sua permanenza in Italia negli anni 70, assieme ad altre sue composizioni dell’ultimo periodo, come due brani estratti dall’ opera “Histoire du Tango”.
Una parte del concerto è invece dedicata alla musica del Maestro Marcelo Nisinman che con il suo stile personale e provocatorio rompe gli schemi della tradizionale musica “Porteña”. Verranno eseguite alcune sue composizioni originali oltre ai suoi arrangiamenti di alcuni vecchi tangos tradizionali.

Il biglietto d’ingresso costa 8 euro. La biglietteria è aperta presso il Teatro Comunale A. Ristori (prenotazioni e informazioni tel. 0432 731353) dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00 ogni giorno. In caso di disponibilità di posti, i biglietti potranno essere acquistati presso le sedi dei concerti 30 minuti prima dell’inizio.

Verranno prese tutte le precauzioni anti-Covid previste dalla legge: accesso con green pass, uso obbligatorio delle mascherine, sanificazione degli spazi, distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, divieto assoluto di assembramento e conservazione dell’elenco dei partecipanti per i 15 giorni successivi.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi