• Ven. Set 30th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Cividale del Friuli – Parte il Palio di San Donato, dal 19 al 21 agosto

DiRedazione

Ago 17, 2022

Palio di San Donato

19, 20, 21 agosto 2022

VENTUNESIMA EDIZIONE

Fervono i preparativi per l’evento cividalese più amato

Tre giorni immersi nell’atmosfera trecentesca tra musica, prelibatezze e spettacoli

Cividale del Friuli è pronta a celebrare il Santo Patrono Donato il 21 agosto come veniva fatto ogni anno, a partire dal XIV secolo e fino al 1797.

Sfilate in coloratissimi abiti medioevali, bancarelle con prodotti tipici della tradizione, laboratori, giochi per grandi e piccoli, saranno l’ oggetto di questo animato fine settimana tanto atteso. Oggi gareggiano esclusivamente i cividalesi, protagonisti della corsa pedestre, delle gare di tiro con l’arco e con la balestra. Si sfideranno i campioni di Borgo Duomo, Borgo San Pietro, Borgo San Domenico, Borgo Brossana e Borgo di Ponte, ma l’intero pubblico sarà coinvolto, complice la magica e suggestiva atmosfera che deriva dalla scrupolosa ricostruzione delle ambientazioni a tema, animate da spettacoli di tamburi, giocolieri, sputafuoco, menestrelli, giullari, che riporteranno gli spettatori indietro nel tempo.

Il 19, 20 e 21 agosto Cividale del Friuli festeggerà la XXI edizione del Palio di San Donato aprendo le porte della città a tutti i visitatori che desiderano vivere in un contesto fuori dall’ordinario. Il palio era una vivace competizione tra arcieri, balestrieri e archibugieri che rappresentavano borghi cittadini e di altre città o castelli. Accanto a queste prove, si aggiungevano quelle della corsa a piedi e a cavallo, accompagnate da numerosi spettacoli. I premi per i vincitori consistevano in tessuti di elevato valore, motivo per cui il Palio era un evento tanto ambito.

L’ assessore al Turismo, Giuseppe Ruolo, sostiene che “non è stato semplice riattivare la macchina organizzativa di un’iniziativa così articolata, rimasta ferma dopo tanto tempo, e pertanto ringrazio molto tutti i borghi, le associazioni e i volontari che vi prenderanno parte. Inoltre un affettuoso ricordo va a Pierino Tolazzi, uno dei pilastri della festa medioevale che il Covid ci ha portato via”.

Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito http://www.paliodicividale.it

INFO: Sportello Informacittà tel. +39 0432 710460; informacitta@cividale.net
Sito ufficiale: www.paliodicividale.it
FB pagina: Palio di Cividale, evento: Palio di San Donato XXI edizione

IL PROGRAMMA

Venerdì 19 Agosto 2022

dal Vespro a notte fonda

Dalle 18.30 Le TAVERNE accolgono i forestieri mentre le vie e le piazze si illuminano di colore.

Alle 21.00 ACCOGLIENZA DEL PALIO NEL DUOMO e BENEDIZIONE DELLA CITTA’ CON LE RELIQUE DEL SANTO PATRONO DONATO: il Palio, scortato da tamburi e armigeri, accompagnato da cortei di nobili e popolani, attraversa i borghi aprendo ufficialmente il torneo cittadino.

Alle 22.30 Spettacolo dei Tamburi Medioevali di Cividale

Sabato 20 Agosto 2022

Dalle 9.30 XIV Torneo Comandante Mark: gara internazionale itinerante di tiro con l’arco storico nelle poste di piazza Duomo, Giardino Costantini (Borgo Duomo), Mulinuss (Borgo San Pietro), Villa Laurino casa Carbonaro (Borgo San Domenico), Giardino del Convitto Nazionale Paolo Diacono (Borgo di Ponte), Ex Orto delle Orsoline (Borgo Brossana), a cura del Gruppo Storico Forojuliense; alle 15.00 Premiazione (Sala Consiliare del Comune di Cividale del Friuli).
In caso di maltempo la gara si svolgerà presso la palestra Martiri della Libertà (via Udine 2).

Dalla tarda mattinata le TAVERNE offrono agli avventori prelibatezze medievali accompagnate da bevande e infusi aromatizzati, mentre le voci dei mercanti attirano i visitatori verso i ricchi e colorati banchi dei MERCATINI medievali dislocati lungo le vie e le piazze della città.

Alle 16.15 Gara di Tiro con l’arco, la cronaca della gara sarà intervallata da brevi cenni storici sull’arte del tiro con l’arco e balestra, a cura del Gruppo Storico Forojuliense. La gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato. In caso di maltempo le gare si svolgeranno nella palestra Martiri della Libertà (via Udine 2).

Alle 17.45 Corteo Patriarcale: donzelle, nobili e cavalieri, armigeri e popolani accompagnano i campioni dei borghi che si contenderanno il Palio.

Dalle 18.00 lungo le vie della Città Ducale Gara di corsa pedestre a staffetta «TROFEO DEI BORGHI DI CIVIDALE» avvincente rievocazione della tradizionale staffetta campioni di ogni borgo a cura dell’ACLI Cividale. La gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato.

Alle 19.15 premiazioni della corsa.

Alle 22.30Magnifiche rullate di battaglia con i Tamburi Medioevali di Cividale, i Tamburi di Brisighella ei Lupi Feritas-Tamburi di Valvasone.

Domenica 21 Agosto 2022

Alle 10.30 nel Duomo di Santa Maria Assunta Santa Messa solenne in onore di San Donato patrono della Città. Per l’occasione nella Chiesa è esposto il busto reliquiario del Santo, opera di oreficeria del XIV secolo.

Alle 11.30 presso il Duomo Onori al «PALIO DI SAN DONATO» e Corteo Solenne lungo le vie della Città.

Dalla tarda mattinata TAVERNE e MERCATINI medievali aperti.

Dalle 16.15 Tenzone della Celata con l’Arco.

A seguire Gara di Tiro con la Balestra la gara è valida per l’assegnazione del Palio di San Donato. La cronaca della gara sarà intervallata da brevi cenni storici sull’arte del tiro con l’arco e la balestra, a cura del Gruppo Storico Forojuliense. In caso di maltempo le gare si svolgeranno nella palestra Martiri della Libertà (via Udine 2).

Al termine della gara giunge in piazza il Palio di San Donato scortato da tamburi e armigeri e cavalieri, accompagnato da nobili e popolani, per essere assegnato al Borgo vincitore.

A seguire Tenzone della Celata con la Balestra. Sfida tra i campioni dei borghi che si contenderanno, con il sostegno dei rumorosi e coloratissimi borghigiani, l’ambito premio, a cura del Gruppo Storico Forojuliense.

Dalle 20.00 premiazioni e consegna del Palio di San Donato al Borgo vincitore nelle gare di corsa pedestre e di tiro con l’arco e la balestra. Il Palio verrà esposto per un anno nella chiesa del Borgo vincitore delle gare.

A seguire spettacoli di chiusura in onore del Borgo vincitore nella libera e giocosa follia di un giorno di festa.

Foto di copertina: Palio San Donato © Foto Petrussi

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi