• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto presenta il progetto “Summit del Mare”

DiRedazione

Giu 18, 2022

La Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto presenta “Summit del Mare – Costa veneta green lab”

Cavallino-Treporti, 16 giugno 2022 – 10 Comuni, 10 progetti per fare della costa veneta il litorale più sostenibile d’Italia. Nasce “Summit del Mare – Costa veneta green lab”.

Dopo il grande impegno all’insegna del sociale e dell’inclusività, che negli anni scorsi ha decretato la costa veneta come la più inclusiva d’Italia grazie al progetto in partnership con Ulss e Regione Veneto, dopo gli innumerevoli riconoscimenti che attestano la qualità delle acque (bandiera blu), l’attenzione alle necessità dei bambini (bandiera verde), alle politiche di mobilità sostenibile (bandiera gialla), ora la costa veneta punta a diventare la più attenta alle attività di sviluppo sostenibile, promuovendo azioni di rigenerazione vera e concreta.

Nasce così l’idea del “Summit del Mare – Costa veneta green lab”.

Scopo del progetto è creare un’identità di vedute tra comunità locali, per trovare gli stimoli necessari a effettuare un gioco di squadra che renda sempre più attrattivo e forte un territorio vocato al turismo, un comparto così determinante per l’economia italiana e per il quale si ritiene strategica la coordinazione di attività sistemiche per tutto il settore.

La presentazione è avvenuta questa mattina, nel corso della conferenza stampa a Ca’ Vendramin Calergi – sede del Casinò di Venezia, alla presenza dei primi cittadini delle 10 località della Conferenza.

«Molto spesso le azioni di sostenibilità intraprese da comuni e dai privati non vengono comunicate adeguatamente o comunque avvengono senza il supporto di una regia unitaria – spiega Roberta Nesto, presidente della Conferenza dei Sindaci del Litorale e sindaco di Cavallino-Treporti –.

Dobbiamo portare avanti con convinzione questi progetti, confrontandoci tra sindaci, in modo da avere sempre maggiore efficacia. È importante ci sia un’azione coordinata e concordata, perché è importante che le politiche attive, ai fini della sostenibilità vengano concordate tra i sindaci».

I progetti:

Dalla promozione della spiaggia senza fumo, alla sensibilizzazione per la gestione dei rifiuti, dalla fruizione del territorio in maniera lenta, alla transizione ecologica del trasporto pubblico. Una notte interamente dedicata all’ambiente, alla sostenibilità e all’innovazione o una camminata in pineta sotto le stelle, ma ancora laboratori didattici alla riscoperta, valorizzazione e promozione dell’identità territoriale e delle tradizioni locali.

Ognuno dei 10 comuni aderenti alla Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto organizzerà, nel corso dell’estate 2022, un evento per presentare e promuovere la propria iniziativa legata alla sostenibilità.

Le attività individuate da ogni Comune hanno la caratteristica di attuare azioni di rigenerazione vera e concreta, che mettano al centro l’individuo.

Un modo per sensibilizzare società, aziende e associazioni ad adottare modalità capaci di rispondere ai bisogni del presente, conciliando salute ambientale, equità sociale e vitalità economica per creare comunità fiorenti, sane, diversificate e resilienti.

Il supporto delle categorie:

Valore aggiunto sarà il dialogo continuo e la collaborazione con le categorie rappresentate nei territori. Anche il mondo imprenditoriale, infatti, organizzerà un evento parallelo con il medesimo fine di quello amministrativo.

«Sono orgogliosa per quanto tutti insieme stiamo facendo, coinvolgendo anche le nostre comunità – continua Nesto –, perché il confronto con residenti e ospiti è fondamentale per rendere concreti questi temi importanti».

Il social contest:

Per contaminare il territorio con le proposte di comuni e privati, inoltre, la Conferenza dei sindaci dal 29 giugno attiverà un social contest sul sito web di riferimento (https://spiaggevenete.eu/summit-del-mare/) dove gli utenti potranno votare, fino al 30 settembre, il progetto più interessante.

Al termine dell’estate, infine, sarà organizzato un evento per coinvolgere tutte e 10 le località della costa e i privati che avranno partecipato. In tale occasione saranno presentati i progetti realizzati e conferiti i riconoscimenti alle migliori iniziative:

– I Sindaci premieranno il progetto migliore presentato da privati, che sarà individuato dalle OGD, uno per ogni Comune della Costa;

– Stampa, Residenti e Ospiti premieranno il miglior progetto di Costa realizzato da ciascuna località.

«La Conferenza dei Sindaci del Litorale Veneto sta dando risultati importanti – ha concluso l’assessore regionale al demanio Francesco Calzavara –, ma soprattutto sta dimostrando come attraverso il dialogo tra i sindaci si possa avere una strategia complessiva, anche sul tema della sostenibilità. Per continuare ad avere la grande attrattività di turisti che ha sempre contraddistinto il Veneto, il tema della sostenibilità sarà assolutamente vincente nei prossimi anni».

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi