• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Il twist sul classico Espresso Martini nel drink ESPRESSO PALLINI, di Alessio Navacci, barman di QVINTO a Roma

DiCarlo Dutto

Feb 5, 2022

DRINK: ESPRESSO PALLINI
BARTENDER: Alessio Navacci, barman di QVINTO a Roma

INGREDIENTI:  4cl Limoncello Pallini
1 cl Romana Sambuca
10 cl soda al caffè homemade
Gocce di caffè espresso

Bicchiere: coppa Martini
Garnish: corallo al caffè

Alessio Navacci photo by Miro Caruso

PREPARAZIONE:
Per la preparazione della soda al caffè homemade: versare 600 cl di acqua naturale e 10 grammi di caffè in grani in un sifone per la panna, caricato con 2 capsule di CO2. Lasciare riposare il composto per un’ora in frigorifero, filtrare e gasare. Per preparare il drink, versare in un mixing glass il Limoncello Pallini e la Romana Sambuca, mescolando con del ghiaccio per 15 secondi per raffreddare e ammorbidire gli ingredienti. Versare in una coppa Martini, aggiungendo la soda al caffè e concludendo con le gocce di caffè espresso, versate direttamente nel fondo della coppa aiutandosi con un contagocce. 

IL DRINK: Il barman di QVINTO a Roma, Alessio Navacci, ha elaborato questo drink per lo storico marchio romano Pallini e il suo Limoncello, dal 1875 cavallo di battaglia dell’azienda di famiglia, ora diretta da Micaela Pallini. Il drink è un twist, una rivisitazione del grande classico ‘Espresso Martini‘, conosciuto e bevuto in tutto il mondo, al settimo posto tra i drink più venduti al mondo, secondo la recente classifica annuale Drinks International. Un cocktail che, secondo le parole dello stesso bartender, si esprime ‘in maniera sincera e molto fine’. Il Limoncello Pallini è assoluto protagonista, con il suo inconfondibile sapore, padroneggia elegantemente e si destreggia tra le note aromatiche del caffè e quelle di anice della Romana Sambuca, di fatto sfatando il bizzarro abbinamento Limone e Caffè. Il tutto esaltando un prodotto come il Limoncello Pallini, ottenuto con l’infuso di scorze dei limoni “Costa d’Amalfi IGP” coltivati con metodi tradizionali e raccolti a mano sulle terrazze della Costiera Amalfitana. Un liquore naturale prodotto in Italia – vincitore della Medaglia d’Oro allo Spirit Selection del Concours Mondial de Bruxelles 2020 e da quattro anni consecutivi insignito del Quality Award – i cui limoni vengono subito messi in infusione, per racchiuderne in ogni bottiglia freschezza e sapore. Un drink che si può assaporare da QVINTO, nel bel parco di Tor di Quinto, zona Roma Nord: un ristorante al piano terra, con griglia e una pizzeria, un ampio dehors con il fornito bar e una terrazza per aperitivi ed eventi in una location informale, ma elegante, in poco tempo diventato uno dei must della zona.

Carlo Dutto

carlodutto@hotmail.it

Rispondi