• Mer. Mar 22nd, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Incontriamoci in Soprintendenza: a Palazzo Clabassi il 22 dicembre il caso della chiesa di San Martino Vescovo a Ovaro (UD)

DiRedazione

Dic 21, 2022

Incontriamoci in Soprintendenza

La Soprintendenza apre le sue porte per raccontare, ascoltare, per illustrare la propria attività istituzionale e i propri compiti di tutela del patrimonio culturale della comunità.

Palazzo Clabassi, via Zanon 22, Udine

GIOVEDÌ 22 DICEMBRE

ORE 17.30

L’AREA ARCHEOLOGICA

DELLA CHIESA DI SAN MARTINO VESCOVO A OVARO (UD)

Il recupero e restauro dell’area a seguito della tempesta VAIA (ottobre 2018)

La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia presenta giovedì 22 dicembre alle ore 17.30, presso la sede distaccata di via Zanon a Udine, le operazioni di ripristino e restauro dell’area archeologica e del fonte battesimale della chiesa di San Martino Vescovo danneggiati dagli eventi calamitosi dell’ottobre 2018, svolti grazie al finanziamento della Protezione Civile regionale del FVG e del Ministero della Cultura, dalla Soprintendenza ABAP del Friuli Venezia Giulia.

Gli interventi proposti in questa occasione avranno modo di mettere in luce l’eccezionalità del contesto e la considerevole estensione dei resti archeologici, che fanno di Ovaro uno dei più grandiosi complessi battesimali rurali rinvenuti sino ad oggi in Italia, un sito di grande rilievo non soltanto per il territorio della Carnia. (…)

* * *

Programma

L’area archeologica della chiesa di San Martino Vescovo a Ovaro (UD)

Giovedì 22 dicembre 2022 ore 17.30

Palazzo Clabassi, via Zanon 22, Udine

Saluto della Soprintendente dott.ssa Simonetta Bonomi

Saluto del Vicegovernatore e Assessore con delega alla Protezione Civile dott. Riccardo Riccardi

Saluto del Direttore Centrale della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia ing. arch. Amedeo Aristei

Roberto Micheli – Archeologo, Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia

Un importante sito archeologico della Carnia tra tarda romanità e medioevo: San Martino di Ovaro

Diego Malvestio – Restauratore, ditta MALVESTIO e C. s.n.c. – Scavi e restauri archeologici e architettonici

Fango e detriti: il recupero e restauro dell’area archeologica e del fonte battesimale della chiesa di San Martino Vescovo

Serena Franceschi e Adelmo Lazzari – Architetti, L.A.I.R.A. Laboratorio di Archeologia, Ingegneria, Restauro ed Architettura S.r.l.

Luce e aria: gli interventi di conservazione e valorizzazione dell’area archeologica e del fonte battesimale della chiesa di San Martino Vescovo

All’incontro sarà possibile partecipare in presenza oppure da remoto collegandosi al link:

https://meet.google.com/fwh-rccm-uza

——————————————————-

INFO Palazzo Clabassi, Via Zanon, 22 Udine 0432 504559   https://sabapfvg.cultura.gov.it

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi