• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

MARIO BRUNELLO ­fr. LINO BREDA e Johann Sebastian Bach il 12 novembre a Lo Squero di Venezia

DiRedazione

Nov 8, 2022

ASOLO MUSICA VENETO MUSICA
Auditorium Lo Squero
La stagione dei concerti 2022

Nuovo appuntamento con la musica di Johann Sebastian Bach per Asolo Musica a Lo Squero

 della Fondazione Giorgio Cini a Venezia Sabato 12 novembre torna in scena Mario Brunello nella seconda parte dell’integrale delle

Sonate e Partite per violino solo di Bach, accompagnato dalle meditazioni del monaco Lino Breda in un avvincente cammino di ricerca artistica e spirituale.

Con il biglietto del concerto è possibile acquistare un’integrazione per la visita ad uno dei suggestivi luoghi della Fondazione: Complesso Monumentale, Labirinto Borges, Vatican Chapels e Teatro Verde (ricordiamo di consultare sempre il sito Visitcini.com per eventuali limitazioni temporanee alle visite).

Prenotazioni: www.boxol.it/auditoriumlosquero

 Un nuovo capitolo si aggiunge al percorso di ascolto che Asolo Musica a Lo Squero, rassegna concertistica con la direzione artistica di Federico Pupo, dedica alla musica di Johann Sebastian Bach. Sabato 12 novembre alle 16.30,  all’Auditorium Lo Squero, della Fondazione Giorgio Cini, moderna sala da concerto sull’Isola di San Giorgio Maggiore con splendida vista sulla laguna di Venezia, torna in scena Mario Brunello accompagnato dall’inseparabile violoncello piccolo a quattro corde, copia esatta di un Amati di inizio Seicento, dal suono intenso e avvolgente. Dopo aver inaugurato la stagione a inizio estate, il grande violoncellista si cimenterà nella seconda tappa dell’esecuzione dell’integrale delle Sonate e Partite per violino solo di Bach, caposaldo indiscusso nella storia della musica. Composte negli anni dal 1717 al 1723, le sei Sonate e Partite per violino solo rivelano una somma capacità inventiva e sono tra le composizioni al vertice dell’intera letteratura per violino solo.

Il programma di questa seconda parte del capolavoro bachiano, intitolata Passio, vede in scaletta la Sonata n. 2 in la minore per violino BWV 1003, in quattro movimenti, e la Partita n. 2 in re minore per violino BWV 1004, con la celeberrima Ciaccona in chiusura dei cinque movimenti. Ampia quanto l’insieme dei quattro movimenti precedenti, con sezioni meditative che si alternano a momenti di grande tensione, la Ciaccona è tra le pagine più note della musica strumentale di Bach e riferimento del virtuosismo violinistico.

A guidare tra i pensieri e le indagini speculative che si levano dalle partiture, riflesso di una profondità creativa che sprigiona mondi, immaginari ed emozioni, tornano anche in questa occasione le meditazioni bibliche del monaco Lino Breda a rintracciare, in stretto dialogo con la narrazione musicale del compositore di Eisenach, la possibilità di legami con la Sacra Scrittura nel contesto di una sorta di «storia biblica». Nel sapiente intreccio di musica e parole, il concerto disegna uno spazio accogliente e profondo che allarga gli orizzonti tra domande e possibili risposte, spunti musicali e momenti di elegante virtuosismo strumentale, con i due protagonisti impegnati nel sondare tutta la complessa intensità della poetica bachiana. Un viaggio nel tempo e nello spirito per collegare il qui e l’altrove, con la musica che incontra la via contemplativa in un dialogo che porta il pubblico in una dimensione di continua ricerca e di alta sapienza.

La stagione musicale, organizzata da Asolo Musica in collaborazione con Fondazione Cini allo Squero, è realizzata con il contributo di MIC – Ministero della Cultura, Regione Veneto e sostenuta dal Gruppo Pro-Gest, CentroMarca Banca, Zanta Pianoforti, Zoogami e Bellussi Spumanti.

Profili

MARIO BRUNELLO violoncellista, è uno dei più affascinanti, completi e ricercati artisti della sua generazione. Nel 1986 è il primo artista italiano a vincere il Concorso Tchaikovsky di Mosca che lo proietta sulla scena internazionale. Da allora si esibisce con le principali orchestre (London Symphony, San Francisco Symphony, Santa Cecilia, Filarmonica della Scala…) e con i più importanti direttori (Abbado, Gergiev, Temirkanov, Muti, Chailly, Giulini…). Nell’ambito della musica da camera collabora con artisti quali Lucchesini, Bashmet, Pollini, Argerich e Accardo. Raffinato esecutore del grande repertorio per violoncello, Brunello è insieme profondoconoscitore della musica contemporanea. Si dedica a progetti che coinvolgono altre forme espressive (letteratura, filosofia, teatro…) insieme ad artisti quali Caine, Fresu, Capossela, Ovadia, Testa, Baricco, Benni, Paolini, De Luca e Bianchi. Volendo offrire un’idea diversa del fare musica, crea spettacoli interattivi, spesso allestiti nel suo spazio alternativo Antiruggine. È accademico di Santa Cecilia, direttore musicale del Festival Arte Sella, direttore artistico del Premio Borciani e del Festival Internazionale del Quartetto di Reggio Emilia.

LINO BREDA è nato il 13 ottobre 1958 a Schio (VI), dove frequenta il Liceo classico “G. Zanella”. A 21 anni viene eletto consigliere e poi assessore del Comune di Schio. Dopo la laurea in farmacia e la scuola di specializzazione in storia dell’arte a Padova, a 25 anni entra nella Comunità monastica ecumenica di Bose. Nel 1988, a Gerusalemme, si diploma in formazione biblica e in scienze bibliche orientali e archeologia presso lo Studium Biblicum della Pontificia Università Antonianum. Dal 1993 al 2020 è membro del Comitato scientifico dei Convegni ecumenici internazionali di spiritualità ortodossa di Bose. Conduce vari incontri e corsi di spiritualità e approfondimento biblico ed ecumenico.

INFORMAZIONI

Sabato 12 novembre ore 16.30

Johann Sebastian Bach, Sonate e Partite per violino solo: una storia biblica/2 Passio

Mario Brunello violoncello piccolo

fr. Lino Breda meditazioni bibliche

PASSIO
Sonata n. 2 in la minore per violino BWV 1003

Partita n. 2 in re minore per violino BWV 1004

AUDITORIUM Lo Squero
Fondazione Giorgio Cini – Isola di San Giorgio Maggiore – Venezia
Stagione concertistica 2022
12 concerti da sabato 4 giugno a sabato 17 dicembre 2022
Tutti i concerti avranno inizio alle 16.30
La vendita dei biglietti è aperta su
https://www.boxol.it/asolomusica/ 
Info Asolo Musica 0423 950150 – 392 4519244
info@asolomusica.com 
www.asolomusica.com 

Fonte : studiopierrepi

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi