• Lun. Feb 6th, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

PORDENONE ARTANDFOOD – 9 ottobre domenica di festa, dove gusto e cultura incontrano la buona tavola

DiRedazione

Ott 8, 2022

DOMENICA DI FESTA A PORDENONE ARTANDFOOD, DOVE GUSTO E CULTURA INCONTRANO LA BUONA TAVOLA

ultima intensa giornata il 9 ottobre per il festival promosso da ConCentro e Comune di Pordenone, aperto con gli applausi a Marisa Laurito

successo per i laboratori dei “piccoli chef” e le esperienze di mosaico, grande interesse anche per gli approfondimenti su salute e alimentazione: dopo il Convegno di Slow Medicine, seguirà quello curato da ADAO

show cooking, degustazioni, musica e nel pomeriggio anche gli sbandieratori di Cordovado

Aperto con gli applausi a Marisa Laurito nell’inaugurazione di venerdì 7 ottobre, e dopo un intenso sabato di incontri, assaggi ed esperienze nel gusto, ultima giornata domenica 9 per il festival Pordenone ArtandFood,

 un tuffo nel mondo dell’agroalimentare di qualità e della cultura della buona tavola, sostenuta dalle eccellenze del Friuli Occidentale, in tema di cucina, creatività, relazioni, sostenibilità, grazie all’organizzazione di ConCentro – Azienda Speciale della Camera di Commercio di Pordenone-Udine, in co-progettazione con il Comune di Pordenone e in sinergia con PromoTurismoFVG e Sviluppo e Territorio.

Continuano con successo, mattina e pomeriggio, i laboratori per bambini, che accolgono i “cioccolatieri del futuro” nel “tempio del coccolato” della pasticceria Peratoner, dopo la gradita novità di sabato nell’educational di pasticceria “Torte in faccia? Meglio in pancia!” realizzato con Cinemazero e i professionisti di Etica del Gusto. Ma anche i laboratori di mosaico, curati dalla Scuola Mosaicisti del Friuli di Spilimbergo nella Corte di Palazzo Loredan Porcia in Corso Garibaldi, proseguono nell’offrire questa nuova esperienza a famiglie e bambini, a contatto con la magia dell’arte musiva. Un incanto di bellezza che si può ammirare anche nella mostra “Mosaico da indossare” che espone gli abiti ispirati ai maestri dell’alta moda internazionale, decorati con preziosi inserti di mosaico (nella stessa location e anche in Palazzo Montereale Mantica). Grande interesse inoltre per gli approfondimenti su salute e alimentazione, che hanno accolto un numeroso pubblico nel primo Convegno curato dai medici di Slow Medicine e si apprestano a fare il bis alle 11 sempre in Palazzo Montereale Mantica, congli specialisti di ADAO-Associazione Disturbi Alimentari Obesità nell’incontro dal titolo “Alimentare la cura, la cura alimentare”, sponsorizzato anche dal CONI regionale. Ricchissimo il parterre dei masterchef e pasticceri per le degustazioni in agenda: a Palazzo Montereale Mantica da non perdere l’angolo delle tentazioni dolci, con Flavio Bressan della Pasticceria Quintessenza di Brugnera, Roberta Santarossa della Pasticceria Reale di Pordenone e Roberto Sandrin della Pasticceria e Gelateria Dolce Freddo di Fontanafredda. In piazzetta Calderari, fornelli accesi alle 17 con Roberta Bernardinis, brillante sous chef del ristorante stellato La Primula di San Quirino, alle 18.30 con la creatività di Anna Barbina di AB Osteria Contemporanea di Lavariano, premiata nel 2022 come migliore giovane chef del Triveneto, per finire alle 20 con la “stella Michelin” di Terry Giacomello, “mago” della cucina molecolare.

Vini come sempre protagonisti a Palazzo Klefisch nel pomeriggio, mentre proseguono visite guidate, mostre, intermezzi musicali, mercatino dei produttori in Corso Garibaldi, buone soste con cicchetti e menu tipici, la musica di Polinote e gli sbandieratori di Cordovado.

Programma e info e contatti per partecipare nel sito web: www.pordenonewithlove.it 

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi