• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

San Donà : iniziative per il 25 novembre Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

DiRedazione

Nov 22, 2022

Installazioni, incontri, film, sacchetti del pane, vetrine a tema, hashtag sui social

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si celebrerà venerdì 25 novembre sono numerose le iniziative che si svolgeranno sul territorio e che l’Amministrazione comunale ha raggruppato in un unico contenitore  intitolato “Uniti contro la violenza sulle donne” #uniticontrolaviolenza  #violenzasulledonne.


“Per il Comune di San Donà l’impegno per contrastare la violenza sulle donne è quotidiano grazie a varie iniziative. Insieme alla Conferenza dei Sindaci del Veneto Orientale, le associazioni di categoria, le scuole di formazione e il centro antiviolenza La Magnolia è stato avviato il progetto ‘Sentinelle contro la violenza’. Si tratta di corsi che insegnano alle operatrici del benessere (parrucchiere, estetiste) come intervenire nelle situazioni di maltrattamento di cui possono venire a conoscenza durante il loro lavoro. E da quest’anno scolastico, le alunne e gli alunni delle scuole di formazione professionale del settore benessere hanno visto inserito nel proprio curriculum di studi un modulo su questi temi, grazie alla competenza professionale del centro La Magnolia e alla disponibilità delle scuole. Il 25 novembre è un’ulteriore occasione per richiamare l’impegno di tutti nella tutela delle donne e della loro dignità e per l’eliminazione di qualsiasi forma di violenza: fisica, psicologica e morale” commenta la vicesindaca e assessora alle Opportunità sociali Silvia Lasfanti.

La giornata del 25 novembre a San Donà sarà scandita dagli hashtag #uniticontrolaviolenza e #violenzasulledonne: i negozianti e gli esercenti sandonatesi li useranno per promuovere le loro iniziative in occasione della giornata internazionale e allestiranno a tema le vetrine dei loro negozi.  

Venerdì alle ore 15, presso la Panchina Rossa nell’area pedonale di Corso Silvio Trentin, inaugurata lo scorso anno e su cui è presente una targa riportante il numero unico antiviolenza e stalking 1522, è previsto un momento di riflessione e di ricordo pubblico promosso dal Lions Club San Donà di Piave che invita la cittadinanza a presentarsi indossando qualcosa di rosso, colore simbolo della Giornata contro la violenza sulle donne.
Alle ore 17, alla Casa delle Donne in Galleria Vidussi, a conclusione di un mese di iniziative, verrà presentata l’installazione ‘Una vittima, un fazzoletto ricordo’ per ricordare le donne uccise per femminicidio nell’anno in corso e per riflettere sulla strada ancora da fare verso la parità di genere.
Alle 18.30 nell’auditorium “Lisa Davanzo” del Centro culturale Leonardo da Vinci di Piazza Indipendenza la Commissione Pari Opportunità di San Donà di Piave, in collaborazione con Aiart (Associazione cittadini mediali), Soroptimist, Fidapa, Casa delle Donne, Se Non Ora, Quando? ha organizzato la proiezione del film ‘La donna elettrica’ di Benedikt Erlingsson, “Un film scelto per riflettere sulla forza delle donne e per rinnovare, in questa giornata, l’impegno di ogni persona per creare una cultura più inclusiva e rispettosa delle differenze” dichiara la presidente della Commissione Anna Maria Bardellotto.

Anche quest’anno la giornata vedrà la partecipazione delle locali Ascom Confcommercio e Confartigianato che, in collaborazione con l’associazione Panificatori, realizzeranno spaciali ‘sacchetti del pane’ con impressi i numeri dei centri antiviolenza che saranno utilizzati in una trentina di panifici del Sandonatese e del Portogruarese.
“Solo una grande rete con maglie molto fitte può sostenere le donne vittime di violenza” conclude la vicesindaca Silvia Lasfanti.

Numero Antiviolenza e stalking nazionale: 1522
Numero Centro Antiviolenza ‘La Magnolia’ San Donà: 0421.596104 331.1310636

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi