• Lun. Ott 3rd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Selezionati i racconti e le poesie finaliste del Premio “Per fiumi e bonifiche del mondo”

DiRedazione

Ago 13, 2022

I vincitori saranno svelati nella cerimonia del 17 settembre al Mub Museo della Bonifica

San Donà di Piave (VE) – Si è conclusa la prima fase del Premio Letterario “Per fiumi e bonifiche del mondo” per inediti di racconti e poesia, promosso dalla Città di San Donà di Piave con l’organizzazione dei Musei Civici Sandonatesi, MUB-Museo della Bonifica in collaborazione con l’Associazione Naturalistica Sandonatese.

La terza edizione del premio, nato nel 2016, oltre alla sezione dedicata ai racconti inediti, per il 2022 ha previsto la novità di una nuova categoria riservata alla poesia inedita.
«Il ritorno del Premio letterario rappresenta un impegno che prosegue l’ottimo riscontro di Sere d’Estate al MUB, identificando ancora di più il museo civico per la sua vitale e dinamica attività culturale nell’interpretare il territorio in un’ottica contemporanea e multidisciplinare, anche attraverso la letteratura. Nonostante siano trascorsi alcuni anni dall’ultima edizione, questa terza edizione conferma una buona partecipazione in entrambe le sezioni proposte, con diversificate provenienze geografiche degli autori. Il tema del Premio, carico di suggestione, è stato interpretato con la massima libertà e creatività, offrendo una visione e interpretazione del fiume e della bonifica talvolta anche originale, spaziando dalla dimensione storica, legata alla memoria, ad una più intima, legata agli affetti» dichiara il direttore dei Musei Civici Sandonatesi, Sara Campaner.

Le dieci poesie finaliste della sezione poesia sono: “Da un argine qualunque”, “Il coraggio del fiume”, “In via cooperative”, “La paura del Piave”, “La spiaggetta”, “Malamemoria”, “Nel grembo de la Piave”, “Riflessi”, “Specchi surgivi”, “Verta drio l’arzane dea Piave”.

La giuria che ha decretato i finalisti, e che svelerà i vincitori in occasione della cerimonia di premiazione, è composta da Fabio Franzin (presidente), vincitore del Premio Letterario Internazionale “Franco Fortini” 2021 ed è completata dallo scrittore e poeta Francesco Targhetta, già finalista del Premio Campiello 2018 (“Le vite potenziali”, Mondadori) e vincitore del Premio Berto 2018, e dalla poetessa e traduttrice Manuela Giabardo. 

I dieci racconti finalisti sono invece: “Attimi”, “Ciottoli”, “Dimmi che farai anche tu fatica”, “L’ acqua granda”, “La leggenda della Siora Cornara”, “Lo sguardo dall’alto”, “Riaffiori”, “Semi antichi”, “Strane connessioni”, “Un ragazzo tra Sile e Piave”.

La sezione racconti ha visto il coinvolgimento di due giurie, di cui una di lettori, formata da rappresentanti dei soggetti aderenti al Patto per la Lettura di San Donà di Piave, con il compito di selezionare i 10 finalisti da sottoporre alla Giuria Tecnica.

Quest’ultima è composta da: Paolo Malaguti (presidente) scrittore, già finalista 2021 del Premio Campiello (“Se l’acqua ride”, Einaudi), Edoardo Pittalis scrittore già vicedirettore de Il Gazzettino, Bruna Graziani scrittrice, direttrice artistica di CartaCarbone festival letterario Autobiografia & Dintorni e direttrice della scuola di scrittura autobiografica e narrativa “Il Portolano”, Annalisa Bruni e Antonella Benvenuti scrittrici, Sara Campaner, direttore dei Musei Civici Sandonatesi e da Michele Zanetti naturalista e scrittore.

Tutte le opere finaliste saranno raccolte in un’antologia che desidera documentare, nel tempo, l’immaginario letterario legato ai paesaggi fluviali e di bonifica.

Per ognuna delle due sezioni sono previsti dal primo al terzo premio. A questi si aggiungono due riconoscimenti speciali: “Premio racconti dalle bonifiche” e “Premio poesie dalle bonifiche” per le opere che si distinguono sul tema della bonifica.

Tutti i vincitori saranno svelati in occasione della cerimonia di premiazione che si svolgerà sabato 17 Settembre alle ore 17.00 presso il giardino del MUB-Museo della Bonifica di San Donà di Piave.

La cerimonia terminerà con il reading musicale “Le unghie di Cheche” (alle ore 18.30), tratto da un racconto di Claudio Rorato e che vedrà in scena Cinzia Zanardo (voce narrante) e Alessandro Marchetti (fisarmonica), con proiezioni dell’artista Lina Sari nel giardino del MUB.

Sia l’accesso alla cerimonia di premiazione che l’evento conclusivo sono a ingresso gratuito, previa prenotazione all’indirizzo mail: museicivici@sandonadipiave.net.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi