• Mer. Lug 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Torna a Jesolo l’onda rossa di “Run in Red”

DiRedazione

Nov 17, 2021

L’amministrazione promuove anche quest’anno l’appuntamento dedicato alla sensibilizzazione sulla prevenzione del cancro alla mammella organizzato dall’associazione Donna 2000 Forza Rosa

Jesolo si tinge di rosso. Dopo il grande successo delle edizioni passate, e lo stop imposto alla manifestazione dall’emergenza sanitaria, la città torna a ospitare “Run in Red”, la corsa non competitiva per dire “no” alla violenza sulle donne. L’evento si terrà domenica 21 novembre.

l’assessore Flavia Pastò

La centralissima piazza Brescia ospiterà la linea di partenza e d’arrivo di questo appuntamento. Due i percorsi previsti, uno di 7 chilometri e uno di 3, lungo i quali camminare o correre indossando qualcosa di rosso, colore simbolo della giornata, e lanciare con la propria presenza un segnale forte contro la violenza di genere. L’iniziativa, aperta anche a famiglie e bambini, mira infatti a sensibilizzare cittadini e cittadine alla lotta contro il fenomeno del femminicidio, già grave e acuitosi purtroppo durante quest’ultimo anno e mezzo.

Run in Red ha coinvolto ogni anno un numero crescente di jesolani e non, scesi in strada per dire “no” alla violenza sulle donne – commenta l’assessore della Città di Jesolo, Flavia Pastò. Siamo orgogliosi di riportare in città questa manifestazione, per dare il nostro contributo affinché l’attenzione sul fenomeno della violenza di genere non cali ma, anzi, se possibile cresca. Crediamo che solo attraverso l’educazione e la sensibilizzazione qualcosa possa cambiare. Spero che saremo in tanti, ognuno disposto a un piccolo gesto che però insieme a quello degli altri può diventare molto grande”.

Le iscrizioni anticipate sono aperte dal 29 ottobre presso lo IAT – Ufficio informazioni di piazza Brescia e presso il Municipio di Jesolo all’Ufficio URP. Sarà comunque possibile iscriversi la mattina stessa dell’evento, dalle ore 10.00 in piazza Brescia. Con un’offerta minima di 10 euro, è possibile acquistare un k-way rosso o una maglietta rossa da utilizzare durante la corsa. Il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Ferrioli Bo che gestisce il centro Antiviolenza e Antistalking “La Magnolia” di San Donà di Piave, centro impegnato ad aiutare le donne vittime di violenza domestica e stalking.

L’appuntamento vero e proprio è previsto per il primo pomeriggio di domenica 21 novembre, con ritrovo in piazza Brescia alle 14.00, con il saluto delle autorità, seguito dall’esibizione di danza curata da New Body Line 2 e dal riscaldamento. Alle 14.30 la partenza della corsa.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi