• Sab. Dic 10th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TRA VILLE E GIARDINI – ieri sera, SUCCESSO A FICAROLO

DiRedazione

Lug 23, 2022

TRA VILLE E GIARDINI XXIII A FICAROLO, CON “CIAO FRANK”

SERATA MAGICA COL MATTATORE GIANLUCA GUIDI

Il Jazz di Elio Coppola Trio fa il pieno di pubblico

FICAROLO (RO) – Pienone di pubblico per una serata di benessere, cullati e accarezzati dal jazz di Elio Coppola Trio e dalla voce del mattatore Dorelli jr, alias Gianluca Guidi, poliedrico crooner e intrattenitore ipnotico, sul repertorio classico di Frank Sinatra. Ieri sera, 22 luglio, si è svolto a Ficarolo (Ro), nel parco di una villa Schiatti Giglioli magicamente illuminata, come un castello delle fiabe da Gianluca Quaglio, uno degli appuntamenti clou di Tra ville e giardini 2022.

In scena lo spettacolo “Ciao Frank”, un vero atto d’amore di Guidi per “The voice” Frank Sinatra, trasmesso con la sua voce calda e profonda ai circa 200 spettatori, desiderosi di passare una bella serata in musica.

Lo spettacolo, ideato sette anni fa per celebrare la nascita di Sinatra (1915-1998), e continuamente riproposto in giro per l’Italia con enorme successo, è andato in scena, in questo allestimento, con la colonna musicale – che “accompagnamento” sarebbe riduttivo – di tre impeccabili maestri del jazz italiano ed anche internazionale riuniti in trio: il batterista partenopeo Elio Coppola, una garanzia sempre; il contrabbassista salernitano Tommaso Scannapieco, figura di riferimento del jazz nostrano con decenni d’esperienza alle spalle; ed il pianista Michele Di Martino, collante tra i due per l’affiatamento e la complicità musicale creata in anni di condivisione dei palchi di tutta Italia.

Il risultato non poteva che essere esplosivo. La voce espressiva di Gianluca Guidi a ricamare sullo swing-jazz ed il Trio a fare da sfondo vivo e, poi, da protagonista, producendosi in dialoghi strumentali con la maiuscola. Ogni brano veniva introdotto da Guidi con piccoli aneddoti e racconti divertenti, andando ad arricchire lo spettacolo di elementi culturali e di curiosità. Pubblico rapito per un’ora e mezza.

La serata di Tra ville e giardini 2022, la rassegna storica del Polesine, è stata introdotta dal sindaco di Ficarolo, Fabiano Pigaiani, che a fine concerto ha omaggiato gli artisti con dei volumi sul comune rivierasco; per la Regione del Veneto, sostenitrice della rassegna, dalla consigliera Laura Cestari, orgogliosamente in patria; per la Provincia di Rovigo, motore di coordinamento e finanziatore di Tra Ville e giardini, la capo Ufficio cultura, Antonia Fruggeri; e per l’organizzazione tecnica di Ente Rovigo Festival, il direttore artistico della rassegna, Claudio Ronda.

Tra Ville e Giardini XXIII è promossa ed organizzata da Provincia di Rovigo in ambito RetEventi, co-finanziata da Regione del Veneto, sostenuta da Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, con l’organizzazione tecnica di Ente Rovigo Festival, direzione artistica di Claudio Ronda, e la partnership dei Comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Canda, Castelmassa, Ceneselli, Corbola, Ficarolo, Frassinelle Polesine, Fratta Polesine, Lendinara, Occhiobello, Polesella, Porto Tolle, Rovigo.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi