• Mar. Gen 31st, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

UN “CINEMA PER AMICO” LA NUOVA RASSEGNA CINEMA APERTA A TUTTI, ANCHE ALLE PERSONE FRAGILI

DiRedazione

Dic 14, 2022

UN CINEMA PER AMICO

LA SPECIALE RASSEGNA CINEMATOGRAFICA ORGANIZZATA AL CINEMA ARISTON DI TRIESTE – PRIMO CINEMA DEMENTIA FRIENDLY” D’ITALIA – ORGANIZZATA DA LA CAPPELLA UNDERGROUND E L’ASSOCIAZIONE DE BANFIELD

RIMO APPUNTAMENTO SABATO 17 DICEMBRE ALLE 10.30 DEL MATTINO CON LA PROIEZIONE “MORBIDA” DI “CANTANDO SOTTO LA PIOGGIA” NELLA COPIA RECENTEMENTE RESTAURATA PER IL 70^ ANNIVERSARIO

TRIESTE- Riscoprire il piacere di andare al cinema, di condividere le emozioni di una bella commedia musicale, in un’atmosfera morbida e rilassata, adatta veramente a tutti, anche alle persone fragili e con demenza: è questo l’obiettivo della rassegna “Un cinema per amico” ideata e realizzata da La Cappella Underground con l’Associazione de Banfield, quattro appuntamenti cinematografici in programma al Cinema Ariston di Trieste a partire da sabato 17 dicembre nell’inedito orario delle 10.30 del mattino. Una piccola rassegna con un grande proposito, quello di costruire una comunità più amica delle persone con demenza e delle loro famiglie.

Attraverso questi appuntamenti, si vuole rendere possibile anche a chi ha una forma di demenza poter passare del tempo di qualità al cinema, magari assieme alla propria famiglia, condividendo grandi classici cinematografici che, anche grazie alle colonne sonore iconiche, aiutano a stimolare la mente e le rimembranze. Passando da “Cantando sotto la pioggia” (1952 di Stanley Donen e Gene Kelly) – che proprio quest’anno compie settant’anni e arriva in sala nella sua forma recentemente restaurata – a Mamma Mia! di Phyllida Lloyd, fino al celeberrimo capolavoro di Billy Wilder “A qualcuno piace caldo” e “Cenerentola a Parigi”, sempre di Stanley Donen, si offrirà l’occasione di rivedere sul grande schermo alcuni capolavori intramontabili del cinema del secolo scorso.

Ma c’è qualcosa in più che rende davvero uniche queste proiezioni, ovvero la scelta di adottare un’atmosfera “morbida” in sala, specificamente pensata per le persone più fragili. Piccoli accorgimenti renderanno particolarmente ospitale e tranquillizzante l’esperienza del cinema fuori casa: in sala non ci sarà il buio completo ma una luce soffusa, il volume e l’intensità dei suoni resteranno sempre sotto controllo per evitare picchi e la proiezione sarà affiancata da alcuni intervalli per favorire le esigenze di tutte le tipologie di spettatori. Fondamentale, inoltre, la presenza di un personale di sala già formato, in grado di prendersi cura delle necessità delle persone più fragili, con pazienza, gentilezza e competenza. La rassegna “Un cinema per amico”, infatti, è l’evoluzione concreta del lavoro svolto finora, che ha portato il Cinema Ariston di Trieste ad essere riconosciuto come primo Cinema Dementia Friendly” d’Italia.

Dopo il primo appuntamento di sabato 17 dicembre, la rassegna proseguirà nelle mattinate di sabato 4 febbraio, 4 marzo e 1^ aprile. Per tutti, ingresso al prezzo speciale di 5euro. Per info e biglietti: www.lacappellaunderground.org/cinema-ariston

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi