• Mar. Ago 9th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

UN FIUME DI NOTE: il 4 agosto alle 18.30 nella GROTTA di SAN GIOVANNI D’ANTRO a PULFERO il pianista JAZZ e polistrumentista ARMANDO BATTISTON con l’organo portativo costruito da CHIRISTIAN CASSE

DiRedazione

Ago 2, 2022

La rassegna musicale itinerante site-specific “Un Fiume di Note” si sposta giovedì 4 agosto nell’affascinante location della Grotta di San Giovanni d’Antro. In programma alle 18.30 il concerto “Impro-Toccate in libertà” con il pianista jazz, compositore e polistrumentista Armando Battiston e il costruttore di organi Christian Casse

 Un evento che si inserisce nel cartello di “Estate in Antro”, realizzato in collaborazione con Mittelland e Piano FVG e con il partner della rassegna Comune di Polecenigo 

Davvero imperdibile il nuovo appuntamento della rassegna “Un Fiume di Note Antica Fiera dei Thést”, la manifestazione musicale itinerante “site specific” in corso lungo tutta l’estate sotto la direzione artistica di Dory Deriu Frassoncon Davide Fregona direttore di PianoFVG, realizzata grazie al Distretto culturale Musicae e il Comune di Polcenigo. Giovedì 4 agosto alle 18.30 appuntamento nell’affascinante location della Grotta di San Giovanni d’Antro a Pulfero con il concerto – inserito nel cartellone “Estate in Antro” – “Impro-Toccate in libertà”. Protagonisti il pianista jazz, compositore e polistrumentista Armando Battiston e il costruttore di organi Christian Casse, autore dell’organo portativo a canne costruito sotto la sua guida dagli studenti dell’Istituto B. Carniello – IPSIA. Nella performance il pianista Battiston elabora un percorso musicale che parte dal XVI secolo per arrivare ai giorni nostri avvalendosi di citazioni autentiche e parafrasi improvvisative che richiamano gli specifici periodi musicali. Polistrumentista dall’attività poliedrica, Battiston – che non è nuovo ad esibizioni con l’organo portativo interamente made in Friuli – dà allo strumento una nuova voce, diversa da quella a cui si è più abituati nell’ambito esclusivo della tradizione della musica sacra, utilizzando l’organo anche su chiavi più prettamente jazzistiche.

“Un Fiume di Note” prosegue con un nuovo, affascinante appuntamento sabato 13 agosto a Parco Piuma a Gorizia. In programma l’evento Risveglio d’estate: un inedito orario, le 7.30 del mattino, è stato scelto per salutare il sorgere del sole con la talentuosissima pianista croata Mia Pečnik, impegnata su brani di Chopin, Mednter e Liszt. Un concerto realizzato nell’ambito della rassegna ideata dal Servizio foreste e Corpo forestale della Regione “Palchi nei Parchi”.

Tutto il programma su: www.musicaefvg.it Per info: 0434 088775

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi