• Mar. Gen 31st, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Venezia 79 : concerto a sorpresa sulle acque della Laguna. Ecco di cosa si tratta

DiRedazione

Set 7, 2022

IL LIVE INASPETTATO PER LA REUNION DEGLI IDOLI DEI MILLENIALS

I Gazosa si sono esibiti dal vivo, per la prima volta dal loro scioglimento, presentando in anteprima il loro brano “Gentleman”, in uscita il 23 settembre

“La nostra carriera musicale è iniziata ancor prima della vincita di Sanremo proprio qui, a Venezia, si è svolto nostro primo concerto ufficiale”

Una sorpresa improvvisa per il pubblico, un happening esclusivo che si è svolto oggi, mercoledì 7 settembre alle 15:30 sulle acque della Laguna, nel periodo clou della Mostra del Cinema di Venezia: a 20 anni dal loro scioglimento, i Gazosa si sono esibiti live su un battello, per la prima volta dalla loro reunion.

“Esibirsi a Venezia è stato meraviglioso anche perché ci ha ricordato esperienze bellissime, i nostri esordi da piccoli. La nostra carriera musicale è iniziata ancor prima della vincita di Sanremo proprio qui, dove abbiamo fatto il nostro primo concerto ufficiale. È una città magica, un set cinematografico a cielo aperto.Cantare su una barca è stata un’esperienza fantastica, così come percepire il riscontro del pubblico, meravigliato, che a sorpresa ci ha sentiti di nuovo insieme per la prima volta dal vivo dopo la nostra reunion, a 20 anni dallo scioglimento della band. Abbiamo percepito vibrazioni positive, che fanno bene all’anima. Venezia ci accoglie sempre in un modo inaspettato”.

Per l’occasione hanno eseguito in anteprima il loro brano Gentleman (in uscita il prossimo 23 settembre) che, spiegano: “Racconta di un approccio all’amore: anche in un momento di difficoltà, bisogna andare avanti perché la vita continua e ci riserva incontri, esperienze, il bello dell’incognito. Occorre aver la forza di essere consapevoli, in una relazione tossica. Guardare la realtà e cercare di capire se il partner che abbiamo al nostro fianco sia quello giusto o frutto di una nostra idealizzazione”.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi