• Dom. Mag 26th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

MONFALCONE GEOGRAFIE, L’INCONTRO CON EZIO GREGGIO SLITTA AL 31 MARZO

DiRedazione

Mar 17, 2023

Il racconto della carriera e delle tante vicissitudini artistiche e personali di Ezio Greggio, racchiuse nel libro “N.°1. Una vita di avventure, incontri, scherzi e risate” uscito da poco per Solferino, sarà l’occasione per una piccola “coda” di Monfalcone Geografie Festival: l’evento di presentazione del memoir, infatti, originariamente calendarizzato per giovedì 23 marzo nell’ambito, va a chiudere la 5^ edizione della kermesse, venerdì 31 marzo, sempre alle 21 al Teatro Comunale di Monfalcone, per gli “impegni sopraggiunti e improrogabili” di cui l’artista ha dato notizia agli organizzatori in queste ore.  L’incontro resterà naturalmente ad ingresso libero per tutti, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Non è necessaria la prenotazione. Info e programma: geografiemonfalcone.it  

Sono tanti, anzi tantissimi gli episodi che Ezio Greggio racconta nel suo libro, e che rievocherà dal vivo a Monfalcone, in dialogo con la giornalista Elisabetta Pozzetto: come la notte in cui, con Gianfranco D’Angelo, «si vendettero» le stanze del residence, o quella volta in cui, al Drive In, Carlo Pistarino venne convinto di essere stato escluso da un ricevimento con la Regina Elisabetta. E quando a Los Angeles Mel Brooks, vittima di uno scherzo, staccò furibondo un assegno da duemila dollari … per vederselo restituire poco dopo. Quasi mezzo secolo di carriera senza un attimo di respiro: Ezio Greggio ripercorrerà retroscena e aneddoti divertenti, scherzi combinati a colleghi e a malcapitati vari, trasferte per serate di cabaret che sembrano episodi di una fiction. E i racconti esclusivi legati a tante amicizie: da Gianfranco D’Angelo a Mel Brooks, da John Landis a Enzo Iacchetti, da Kelly LeBrock a Carlo ed Enrico Vanzina, passando per Leslie Nielsen e una sua certa infernale invenzione. La storia dello spettacolo, e del costume del nostro Paese, raccontata da una prospettiva privilegiata: quella di chi l’ha fatta: dalla nascita delle Tv private con Telebiella, al cinema dei favolosi anni ’80 con Yuppies e la nuova commedia all’italiana, e poi il mondo del cinema internazionale, da Hollywood a Montecarlo, dove Greggio ha fondato assieme a Mario Monicelli un festival del cinema dedicato alla commedia. Ezio Greggio è nato nello stesso anno della televisione e la frequenta da quarantacinque anni, ma non l’ha mai sposata: nel suo libo c’è la televisione ma c’è, soprattutto, la vita. Gli incontri, la goliardia, il divertimento e l’autentica felicità di chi sa di aver vissuto una stagione speciale. E la condivide con il pubblico, con lo stile brillante che lo ha reso celebre e la generosità che lo rende davvero «numero uno».

Monfalcone Geografie Festival, in programma dal 22 al 26 marzo con tante tappe di un appassionante viaggio intorno all”Homo Geographicus” del nostro tempo, è promosso dal Comune di Monfalcone con Fondazione Pordenonelegge.it, per la direzione artistica di Gian Mario Villalta con Roberto Covaz e il Comitato scientifico della manifestazione.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE