• Mar. Gen 31st, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

18 dicembre: CTA e Associazione Via Rastello con i bambini italiani e sloveni, in Piazza Transalpina

DiRedazione

Dic 16, 2022

18 dicembre: “Le luci della città” illuminano Piazza Transalpina

Dalla collaborazione fra CTA e l’Associazione via Rastello di Gorizia,

l’evento di luce che coinvolge i bambini delle scuole primarie di Gorizia e Nova Gorica

Domenica 18 dicembre alle 17.30, la Piazza Transalpina di Gorizia e Nova Gorica sarà animata da suoni e colori, grazie all’evento di Flash Art giunto alla sua seconda edizione enato dalla collaborazione fra CTA – Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia e l’Associazione Via Rastello.

Quest’anno, l’appuntamento s’intitola Le luci della Città e andrà in scena in un momento particolarmente importante perché inserito fra le attività organizzate “in onore” dell’anniversario della proclamazione di Nova Gorica-Gorizia Capitale europea della Cultura 2025.

Domenica dalle 17.30 (in caso di maltempo l’evento verrà rinviato a data da destinarsi) si potrà quindi passeggiare fra tante casette luminose e colorate, create dai bambini delle scuole primarie di Gorizia e Nova Gorica. Circa un migliaio i partecipanti che con entusiasmo hanno lavorato grazie al coordinamento delle insegnanti e sotto la guida dell’artista Suomi Vinzi, che si è occupata dell’allestimento e del tutorial. I bambini hanno ricevuto la guida, tradotta anche in lingua slovena grazie alla preziosa collaborazione di Kaja Trkman e Ana Facchini, e materiali per creare la loro casa ideale: in cartoncino bianco e con finestrelle colorate.

I gruppi di casette di ogni Istituto andranno a costituire i vari quartieri della città e saranno rallegrati dalle musiche di sottofondo create dalle voci dei bambini e da un tappeto sonoro.

“È stata una bellissima sorpresa – afferma con soddisfazione Fabrizia Perco, responsabile dei rapporti con le scuole per il Progetto – tutte le scuole hanno aderito all’iniziativa e questo significa che il desiderio di incontrarsi è forte. Il filo conduttore, come nella passata edizione, è la luce che non ha confini ed è segno di speranza”.

Il bilancio, in effetti, è molto positivo. All’appello dell’Associazione Via Rastello e del CTA hanno risposto in maniera affermativa tutti gli Istituti comprensivi di lingua italiana e slovena di Gorizia, con le Scuole primarie, la Scuola Sant’Angela Merici e le Scuole di Nova Gorica. Inoltre, è stato coinvolto l’Istituto Cossar di Gorizia per la creazione del tappeto sonoro che accompagnerà il Flash Art per tutta la sua durata.

Le Luci della Città si illumineranno a partire dalle 17.30; il luccichio scomparirà nell’arco di poche ore, com’è nella natura di questi eventi artistici.

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi