• Sab. Apr 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

A marzo, maggio e novembre tornano in 31 schermi del Veneto  i Martedì al Cinema con 3 euro

DiRedazione

Mar 1, 2024

Dai Festival internazionali alle sale del Veneto
A marzo, maggio e novembre tornano con la Regione del Veneto
i Martedì al Cinema a 3 euro
Trentuno gli schermi coinvolti

A partire dal mese di marzo tornano nelle sale cinematografiche del Veneto le proiezioni della XVI Edizione de “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”. Dal 5 al 26 marzo, e poi nei mesi di maggio e novembre, nelle sale aderenti delle province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, saranno proposte film d’autore al costo ridotto di tre euro.

Torna anche nel 2024 la possibilità per gli spettatori di recarsi nelle sale cinematografiche per assistere a proiezioni a costo ridotto di opere in prima visione o provenienti dai più prestigiosi festival internazionali, guidati nella visione dalle introduzioni di critici cinematografici e docenti universitari. 

Ripartono, infatti, martedì 5 marzo nelle province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza, gli appuntamenti con “La Regione del Veneto per il cinema di qualità – La Regione ti porta al cinema con tre euro – I martedì al cinema”, progetto pluriennale della Regione del Veneto realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie e l’Unione interregionale Triveneta AGIS. 

Forte del successo crescente che ha accompagnato in questi quindici anni  l’iniziativa con un numero sempre maggiore di sale aderenti e di partecipazione di pubblico, anche quest’anno tutti i martedì dei mesi di marzo, maggio e novembre, si potranno apprezzare su grande schermo e al costo ridotto di soli 3 euro, opere di qualità provenienti, dalla notte degli Oscar, dal Festival di Cannes, Berlino e dalla Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, nonché le novità cinematografiche autunnali.

«Obiettivo dell’iniziativa – dichiara Cristiano Corazzari Assessore alla Cultura della Regione del Veneto – è non solo quello di consolidare la diffusione della cultura cinematografica e del piacere di andare al cinema da parte del pubblico, ma anche valorizzare quelle opere filmiche che, in qualche modo, vengono escluse dalla grande distribuzione, nonché incentivare l’abitudine alla fruizione del prodotto filmico delle sale di prossimità»

«Il ritorno de “I Martedì al Cinema” – commenta Franco Oss Noser, Presidente dell’Unione Interregionale Triveneta AGIS – rende manifesta la presa d’atto da parte della Regione del Veneto che l’attività cinematografica ha un valore fortemente sociale ed economico e, anche in quanto tale, va incentivata in tutti i modi possibili»

«I dati di mercato sono incoraggianti – commenta Giuliana Fantoni, Presidente della FICE del Triveneto – Oltre a segnalare un riavvicinamento alle sale, ci raccontano di un pubblico curioso e attratto dalla varietà dei generi cinematografici, come dimostrano i successi dei film di animazione, i biopic, le commedie romantiche, i film drammatici. Generi che pur diversi hanno avuto un grande appeal sugli avventori. Avvertiamo l’attesa da parte del pubblico dell’ormai tradizionale appuntamento con le proiezioni cinematografiche a tre euro, che sono convinta contribuiranno a sostenere il trend di crescita, grazie anche all’ottima qualità dei film in sala, molti dei quali in concorso agli Oscar»

Trentuno gli schermi veneti che hanno aderito all’iniziativa. A Belluno si conferma il Cinema Italia. A Padova l’appuntamento è ogni martedì al Cinema Esperia, al Cinema Il Lux, al Multiastra, al Porto Astra e al Cinema Rex. In provincia di Rovigo la sala di riferimento è il Multisala Politeama di Badia Polesine. A Treviso troviamo il Multisala Edera, mentre in provincia Multisala Hesperia di Castelfranco Veneto, il Multisala Cinergia di Conegliano, Cinema Italia – Eden di Montebelluna, il Cinema Cristallo di Oderzo, il Multisala Manzoni di Paese e il Multisala Verdi di Vittorio Veneto. A Venezia i “martedì al Cinema” si terranno al Multisala Giorgione, al Multisala Rossini e al Multisala Astra al Lido; sulla terraferma, l’appuntamento è al Cinema Dante, al IMG Candiani e al IMG Palazzo di Mestre; in provincia, si potrà entrare in sala a prezzo ridotto al Multisala Verdi di Cavarzere, al Cinema Italia di Dolo al Cinema Teatro Mirano di Mirano e al Cinema Oratorio di Robegano. A Verona le proiezioni toccheranno il Multisala Rivoli in centro città, il Multisala Cinergia di Legnago e il Multisala Cristallo di San Bonifacio. Quattro, infine, sono le sale a Vicenza e provincia: il Cinema Odeon in città, il Multisala Metropolis a Bassano del Grappa il Cinema Busnelli a Dueville e il Multisala Starplex a Marano Vicentino. 

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito www.agistriveneto.it e sulla pagina facebook @agis.trevenezie.

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.  

Per informazioni:
Unione Interregionale Triveneta AGIS
Tel. 049 8750851
agis3ve@agistriveneto.it
www.agistriveneto.it
www.facebook.com/agis.trevenezie/

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE