• Lun. Giu 24th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

ABANO DANZA FESTIVAL – PRIMA NAZIONALE A VILLA BASSI L’8 GIUGNO

DiRedazione

Giu 7, 2024

Al Museo Villa Bassi una prima nazionale. Sogno con la compagnia Twain Physical Dance Theatre

Abano Terme, 7 giugno 2024 – Proseguono gli appuntamenti di danza di Abano Danza Festival, il festival giunto alla sua ventiquattresima edizione. Promosso dal Comune di Abano Terme e sotto la direzione artistica di Luciano Padovani, l’evento è diventato un appuntamento imperdibile per appassionati e professionisti del settore. La rassegna è supportata dal Ministero della Cultura, dalla Regione del Veneto e gode del patrocinio della Provincia di Padova.

Il museo di Villa Bassi sarà il protagonista di tre spettacoli che si alterneranno nella serata di sabato 8 giugno. Si inizia alle 21:00 con lo spettacolo prodotto da Equilibrio Dinamico che presenta il duetto Simple Love con le raffinate coreografie di Roberta Ferrara. Un canto all’amore perduto.  Un racconto fragile e di delicato intento celebrativo. La gestualità, utilizzata in modo sacro e decifrato come un rito, prenderà il posto del verbo per raccontarsi attraverso corpi che si snodano, si confrontano, si attendono e si osservano. È un quadro nudo di sentimenti ed emozioni; un vortice, una sfida di equilibri e compromessi da trovare, visivamente con il corpo, concettualmente con il cuore e con la mente. L’onestà fa da sfondo ad un lavoro che innesca momenti di silenzi, tensioni, sguardi e ricordi. Sarà necessario trovare una pace interiore, un momento dove spazio-tempo si fermano e donano un amore privo di sovrastrutture e connotati tossici. Un amore semplice capace di riconoscere e accettare nella fragilità umana lo stato d’animo della nostalgia. Per lo spettacolo è previsto un biglietto posto unico: 5 euro posto unico.

Una prima nazionale è in cartellone ore 21:30, Sogno_primo studio messo in scena dalla compagnia Twain Physical Dance Theatre con le coreografie di Loredana Parrella. Lo spettacolo è liberamente tratto da “Sogno di una notte di mezza estate”, primo capolavoro comico di W. Shakespeare, la più magica delle sue commedie, una miscela di avventure amorose romantiche, di sentimentalismo patetico, di fantasie erotiche capziose, di burla sapida e di inganni fiabeschi dove si intersecano folklore e letteratura classica, il mito e la favola, dove la trama, che riguarda gli amanti, si arricchisce e si complica con l’equivoco d’amore. In caso di pioggia l’evento verrà proposto all’interno del Museo.

Si prosegue (ore 22:00) con The Rite della Compagnia Naturalis Labor. Uno spettacolo applaudito da mezza Europa. Un rito, tra il sacro e il profano, per raccontare una umanità perduta. The Rite è un viaggio attraverso il mistero. Una lampada, agìta dalla danzatrice, è simbolo totemico, è la luce nella notte, il fuoco dove scaldarsi. Tutto e sempre ci riconduce alla forma primigenia dell’essere umano: Eva. Un solo ammirato e applaudito in numerosi festival nazionali e internazionali, con più di 44mila visualizzazioni su Vimeo. Evento indicato ad un pubblico adulto- Per lo spettacolo è previsto un biglietto posto unico: 5 euro posto unico. Prevendite su presso l’Ufficio IAT di Abano Terme.

Il programma completo è disponibile online sul sito www.abanodanza.it e sulle pagine social AbanoEventi. Per informazioni: biglietteria@abanodanza.it; spettacolo@abanoterme.net

Programma completo

Sabato 8 giugno

ore 21:00 – Museo di Villa Bassi

Simple Love – Equilibrio Dinamico

Sabato 8 giugno – Prima nazionale

ore 21:30 – Museo di Villa Bassi

Sogno _Primo Studio – Twain Physical Dance Theatre

Sabato 8 giugno

ore 22:00 – Museo di Villa Bassi

The Rite – Compagnia Naturalis Labor

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE