• Mar. Mag 28th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

AIED COMPIE 70 ANNI: UNA FESTA “A PROVA DI SUPERSTIZIONE” IL 17 NOVEMBRE A ROMA E CONVEGNO SUI TEMI ATTUALI

DiRedazione

Nov 6, 2023

Scatta la festa di compleanno per i “primi” 70 anni dell’AIED, la storica Associazione Italiana per l’Educazione Demografica nata nel 1953, quando un gruppo di giornalisti, scienziati e uomini di cultura si riuniva per sostenere l’abrogazione dell’articolo 553 del Codice Penale, retaggio della legislazione fascista che vietava l’uso e la propaganda dei mezzi contraccettivi, pena un anno di reclusione. Sono passati 7 decenni, e l’AIED nel frattempo ha preso per mano l’Italia, guidandola sulla strada dell’evoluzione culturale e sociale: tutto cominciava, verso la fine degli anni Sessanta, con la pubblicazione per l’editore Sugar di Inumane vite, il libro inchiesta di Maria Luisa Zardini De Marchi con la cronaca e il bilancio dell’intervento AIED nelle borgate della capitale. Attraverso la voce di 41 donne sfilava la tragedia dei divieti legali e morali sull’informazione sessuale e l’utilizzo degli anticoncezionali: se l’assistenza domiciliare realizzata dall’AIED fosse stata estesa a tutto il paese, sosteneva l’autrice, sarebbe stato possibile «ridurre a centomila il milione di aborti praticati ogni anno in Italia». Una previsione che ha poi trovato conferma puntuale con l’approvazione della legge 194. Nel frattempo era iniziato il decennio dei formidabili anni Settantacon le riforme diventate caposaldo dei diritti civili: 1970 legge sul divorzio; 1971 abrogazione dell’articolo 553 Codice penale; 1974 referendum per l’abrogazione della legge sul divorzio (divorzio confermato); 1975 riforma del diritto di famiglia; 1975 legge istitutiva del consultori familiari pubblici; 1975 voto ai diciottenni; 1978 legge 194 legalizzazione dell’aborto; 1981 referendum abrogativo sull’aborto (conferma della legge).

Oggi AIED è uno sportello aperto a tutti gli italiani, con le sue 19 sedi diffuse in tutta la penisola, isole comprese: da Roma a Milano da Pisa a Bergamo, Napoli, Sassari, Messina, e poi La Spezia, Genova, L’Aquila, Ascoli Piceno, Mestre, Albenga, Bolzano, Mestre, Novara, Pordenone, Udine e Verona. Un riferimento quotidiano per i cittadini, che possono richiedere consulenza medica e psicoterapeutica, avere accesso a controlli e prevenzione in molti ambiti come ginecologia, andrologia, ostetricia, diagnostica, infertilità, senologia, patologia vulvare, urologia, psicoterapia. E oggi AIED è impegnata sul terreno di nuove frontiere dei diritti civili: «nel mirino del nostro impegno – spiega il Presidente Mario Puiatti – obiettivo primario è l’accesso degli studenti alle conoscenze in materia di affettività e sessualità che permettano, per citare l’UNESCO, “di realizzarsi nel rispetto della salute, del benessere e della dignità, e di sviluppare relazioni sociali e sessuali basate sul rispetto”.

Per festeggiare i suoi splendidi 70 anni AIED invita tutti al Forum in programma a Roma, venerdì 17 novembre: l’occasione per ripercorrere un’ampia storia dell’evoluzione sociale in Italia fra trasformazioni politiche e culturali, e ricordare che AIED c’è, ogni giorno, per tutti. Appuntamento alle 9.30 nella Sala Capitolare del Chiostro del Convento di Santa Maria Sopra Minerva per un’ampia riflessione su “Sessualità, diritti, demografia”. Fra i relatori, con il presidente AIED Mario Puiatti, la vicepresidente Antonella Spolaor Dentamaro e la presidente AIED Genova Mercedes Bo,  ci saranno voci storiche dell’impegno militante per i diritti civili, come la senatrice e storica attivista dell’impegno radicale Emma Bonino, il fondatore e presidente onorario Arcigay Franco Grillini, e ancora le sociologhe Chiara Saraceno e Marina Mengarelli Flamigni, la senatrice Cecilia D’Elia, gli storici e saggisti Gianfranco Porta, già presidente AIED Brescia e autore per Laterza del memoir “Amore e Libertà. Storia dell’AIED” (2013), Beatrice Pisa, Paola Stelliferi e Fiammetta Balestracci, il demografo Gianpiero Dalla Zuanna, Per festeggiare i 70 anni AIED è in arrivo anche un documentario prodotto dall’AIED che ripercorre la lunga e intensa storia di questi 70 anni, con molte interviste. Info e aggiornamenti: aied.it

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE